Darraðarljóð

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il Darraðarljóð è un poema scaldico scritto in lingua norrena contenuto nel capitolo 157 della Njáls saga.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Il canto è composto di 11 stanze, ed al suo interno dodici valchirie decidono chi dovrà essere ucciso durante la Battaglia di Clontarf (combattuta fuori Dublino nel 1014). Solo di sei delle valchirie si conoscono i nomi: Hildr, Hjörþrimul, Sanngriðr, Svipul, Guðr, e Göndul.

Il poema potrebbe avere ispirato l'idea delle Tre streghe del Macbeth di Shakespeare.[1]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Simek (2007:57).

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]