Darling Thieves

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Darling Thieves
Paese d'origine Stati Uniti Stati Uniti
Genere Pop punk
Pop rock
Alternative rock
Periodo di attività 2004 – in attività
Etichetta Yorktown Records
Album pubblicati 1 (+1 EP)
Studio 1 (+1 EP)
Live 0
Raccolte 0
Sito web

Darling Thieves, in precedenza I Hate Kate, è una band pop punk - alternative rock creata a Huntington Beach in California dall'ex chitarrista/cantante degli Zebrahead, Justin Mauriello, al fine per sperimentare le sue opzioni musicali.

Le prime canzoni, come "Bed of Black Roses", "Always Something" e "Out Of My Head" furono rese disponibili per il download gratuito. In seguito, unendo anche alcuni di questi brani, nel 2006, è stato pubblicato il primo EP Act One. Il 25 aprile 2007 è stato infine pubblicato il primo album intero (o full-length) della band, intitolato Embrace the Curse.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Justin Mauriello formò gli I Hate Kate nel 2004, mentre era ancora negli Zebrahead, come sbocco creativo. La band ha visto un aumento costante di successo. Gli I Hate Kate hanno suonato nei tour con artisti del calibro dei Social Distortion, Chevelle, Hot Hot Heat, The Bravery, The Living End, My Chemical Romance, Unwritten Law e Shiny Toy Guns. Hanno tenuto diversi tour negli Stati Uniti, Canada e Giappone. Nel dicembre 2007, la band è stata in studio con il produttore Mark Trombino platino (Jimmy Eat World, Blink-182, Sugarcult), con cui ha registrato nuove canzoni e remixato tracce precedenti. Hanno pubblicato il loro primo album full-length "Embrace the Curse", il 24 giugno 2008. Nei primi mesi del 2010 la band registra un nuovo album con il produttore Lee Miles (Tickle Me Pink, The Red Jumpsuit Apparatus, Puddle of Mudd). La band pubblicò il primo singolo dell'album, "Free Without You", il 12 gennaio.

Nel giugno del 2010, una donna di nome Kate, colei che ha ispirato il nome della band, ha lasciato un rabbioso messaggio vocale al leader della band, Justin Mauriello, circa l'uso del suo nome per la band, minacciando azioni legali. La band ha ritenuto che era nel loro interesse a cambiare nome in Darling Thieves. Come Darling Thieves sono stati headling dei loro spettacoli e condividendo il palco con gli Hollywood Undead, gli Hyper Crush, e i The Bled.

Formazione[modifica | modifica sorgente]

Ex-componenti[modifica | modifica sorgente]

Discografia[modifica | modifica sorgente]

Singoli[modifica | modifica sorgente]

"Always Something" (2007)
"It's Always Better" a.k.a "Always Something" (2008)
"Bed of Black Roses" (2008)
"I'm In Love with a Sociopath" (2008)
"Free Without You" (2010)

Altre Canzoni/Non pubblicate[modifica | modifica sorgente]

"Sobriety Killed Society"

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Punk Portale Punk: accedi alle voci di Wikipedia che parlano di musica punk