Dark Water (antologia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Dark Water
Titolo originale Honogurai mizu no soko kara
("dal profondo delle acque oscure")
Autore Kōji Suzuki
1ª ed. originale 1996
Genere Raccolta di racconti
Sottogenere Horror
Lingua originale giapponese

Dark Water è un'antologia di racconti horror, pubblicato dallo scrittore giapponese Kōji Suzuki nel 1996.

Trama[modifica | modifica sorgente]

L'opera è una raccolta di racconti dell'orrore, narrati da un'anziana signora di nome Kayo a sua nipote Yuko, durante le loro passeggiate mattutine fino a capi Kannon, nella baia di Tokyo. Kayo promette a sua nipote un tesoro, in cambio della sua compagnia, e per intrattenerla, ogni mattina le narra una storia. Ognuna di queste è ispirata da un oggetto trovato dalla nonna nell'acqua, come una borsetta di Hello Kitty, o un involucro di plastica con dentro una lettera, e in ciascun episodio l'acqua stessa ha un ruolo di fondamentale e inquietante importanza.

Film[modifica | modifica sorgente]

Al racconto Floating Water (Fuyū Suru Mizu) si ispira il film Dark Water.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

  • Edizioni di Dark Water in Catalogo Vegetti della letteratura fantastica, Associazione culturale Delos Books.