Dany Heatley

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Dany Heatley
Dany Heatley 2.jpg
Dany Heatley con la maglia dei San Jose Sharks
Dati biografici
Nome Daniel James Heatley
Nazionalità Canada Canada
Altezza 191 cm
Peso 98 kg
Hockey su ghiaccio Ice hockey pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Ala
Tiro Sinistro
Squadra Minnesota Wild Minnesota Wild
Carriera
Periodo Squadra PG G A Pt
Giovanili
1999-2001 Wisconsin Badgers Wisconsin Badgers 77 52 61 113
Squadre di club0
2001-2004 Atlanta Thrashers Atlanta Thrashers 190 80 101 181
2004-2005 Berna Berna 16 14 10 24
2005 Ak Bars Kazan' Ak Bars Kazan' 15 5 2 7
2005-2009 Ottawa Senators Ottawa Senators 351 190 207 397
2009-2011 San Jose Sharks San Jose Sharks 194 70 98 168
2011- Minnesota Wild Minnesota Wild 118 35 39 74
Nazionale
1999-2001 Canada Canada U-20 14 5 4 9
2002-2010 Canada Canada 71 44 36 80
NHL Draft
2000 Atlanta Thrashers Atlanta Thrashers 2a scelta ass.
Palmarès
Giochi olimpici invernali 1 0 0
Campionato mondiale 2 3 0
Campionato mondiale U20 0 0 2
Per maggiori dettagli vedi qui
0 Dati relativi al campionato e ai playoff.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 14 maggio 2013

Daniel James Heatley (Friburgo in Brisgovia, 21 gennaio 1981) è un hockeista su ghiaccio canadese con cittadinanza tedesca che gioca come attaccante per i Minnesota Wild, formazione della National Hockey League.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Dopo aver trascorso due stagioni nel campionato della NCAA Dany Heatley fu scelto dagli Atlanta Thrashers in seconda posizione assoluta nel Draft del 2000. Concluse la sua stagione da rookie con 26 reti e 41 assist in 82 partite giocate, conquistando il Calder Memorial Trophy riservato ai giocatori esordienti.[1] Dopo aver ottenuto l'anno successivo 89 punti in 77 incontri nel settembre del 2003 si rese responsabile di un incidente automobilistico alla guida di una Ferrari 360 Modena. Nello scontro contro un muro morì il passeggero nonché compagno di squadra Dan Snyder. Al termine del processo fu condannato a tre anni con la libertà condizionata, richiedendo inoltre di essere ceduto ad un'altra franchigia.[2] A causa dei postumi dell'incidente disputò solo 31 incontri, raccogliendo comunque 25 punti.

Nella stagione 2004-2005, contraddistinta dal lockout della NHL, Heatley si trasferì nella Lega Nazionale A svizzera con la maglia del SC Bern, con cui disputò 16 partite prima di un infortunio all'occhio.[3] Concluse la stagione nella Superliga in Russia con l'Ak Bars Kazan'.

Di ritorno in Nordamerica fu completato il suo scambio con gli Ottawa Senators in cambio dello slovacco Marián Hossa.[4] Durante le quattro stagioni trascorse ad Ottawa Heatley stabilì per due volte consecutive nel 2005-2006 e nel 2006-2007 il record di reti segnate in una singola annata, 50, raggiungendo nella stagione 2006-2007 un totale di 105 punti.[5] Ricoprì il ruolo di ala sinistra inserito nella stessa linea di Jason Spezza e Daniel Alfredsson. Al termine della stagione 2005-2006 il terzetto di giocatori fu in grado di mettere a segno 296 punti totali. Nella stagione 2006–07 giunse alla finale della Stanley Cup dove furono sconfitti dagli Anaheim Ducks.

Alla fine della stagione 2008–09, anche a causa di un calo nel rendimento offensivo, Heatley fece richiesta di essere ceduto dai Senators. Nonostante un accordo non ufficiale già raggiunto con gli Edmonton Oilers, Heatley rifiutò l'offerta fino al 12 settembre 2009 quando fu ceduto agli San Jose Sharks in cambio di Milan Michálek, Jonathan Cheechoo e una scelta al secondo giro del draft 2010.[6]

Heatley disputò due stagioni a San Jose, collezionando 168 punti in 194 partite giocate, fino all'estate del 2011 quando fu ceduto ai Minnesota Wild in cambio dell'attaccante ceco Martin Havlát.[7]

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Dany Heatley esordì nella nazionale U20 nel mondiale del 2000, giocando 7 incontri con 4 punti, mentre l'anno successivo in 7 partite produsse 5 punti, conquistando due medaglie di bronzo.

Nel 2002 fu chiamato invece dalla nazionale maggiore in occasione del mondiale giocato in Svezia. Nel 2003 il Canada vinse l'oro grazie anche ai suoi 10 punti in 9 gare, successo bissato nel 2004 dove conquistò anche i titoli di MVP e miglior capocannoniere. Nello stesso anno vinse la World Cup of Hockey.

Dopo la prima esperienza alle Olimpiadi nel 2006 a Torino, nel 2008 fu assoluto protagonista del mondiale casalingo, e nonostante la sconfitta in finale contro la Russia Heatley riconquistò i titoli di MVP e miglior capocannoniere del torneo con 20 punti totali. In quell'occasione scavalcò Marcel Dionne come miglior marcatore con la maglia del Canada e Steve Yzerman come miglior realizzatore di punti nella storia dei mondiali di hockey.[8] Nel 2010 a Vancouver vinse la sua prima medaglia d'oro olimpica.[9]

Statistiche[modifica | modifica sorgente]

Statistiche aggiornate al 14 maggio 2013.

Club[modifica | modifica sorgente]

Stagione Squadra Stagione regolare Playoff
Lega P G A Pt PIM P G A Pt PIM
1999-2000 Stati Uniti Wisconsin Badgers WCHA 38 28 28 56 32 - - - - -
2000-2001 WCHA 39 24 33 57 74 - - - - -
2001-2002 Stati Uniti Atlanta Thrashers NHL 82 26 41 67 57 - - - - -
2002-2003 NHL 77 41 48 41 89 - - - - -
2003-2004 NHL 31 13 12 25 18 - - - - -
2004-2005 Svizzera SC Bern LNA 16 14 10 24 58 - - - - -
Russia Ak Bars Kazan' RSL 11 3 1 4 22 4 2 1 3 4
2005-2006 Canada Ottawa Senators NHL 82 50 53 103 86 10 3 9 12 11
2006-2007 NHL 82 50 55 105 74 20 7 15 22 14
2007-2008 NHL 71 41 41 82 76 4 0 1 1 6
2008-2009 NHL 82 39 33 72 88 - - - - -
2009-2010 Stati Uniti San Jose Sharks NHL 82 39 43 82 54 14 2 11 13 16
2010-2011 NHL 80 26 38 64 56 18 3 6 9 12
2011-2012 Stati Uniti Minnesota Wild NHL 82 24 29 53 28 - - - - -
2012-2013 NHL 36 11 10 21 8 - - - - -
Totale NHL 787 360 403 763 602 66 15 42 57 59

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Stagione Livello Risultati
Competizione P G A Pt PIM
1999-2000 Canada Canada U-20 Mondiali U20 7 2 2 4 4
2000-2001 Canada Canada U-20 Mondiali U20 7 3 2 5 10
2002 Canada Canada Mondiali 7 2 2 4 2
2003 Canada Canada Mondiali 9 7 3 10 10
2004 Canada Canada Mondiali 9 8 3 11 4
2004 Canada Canada World Cup 6 0 2 2 2
2005 Canada Canada Mondiali 9 3 4 7 16
2006 Canada Canada Olimpiadi 6 2 1 3 8
2008 Canada Canada Mondiali 9 12 8 20 4
2009 Canada Canada Mondiali 9 6 4 10 8
2010 Canada Canada Olimpiadi 7 1 1 2 0
Totale carriera 85 49 40 89 68

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Silverware - 2001-02 Calder Memorial Trophy Winner - Heatley, Dany, Legends of Hockey. URL consultato il 29-04-2012.
  2. ^ (EN) Dany Heatley avoids jail time, cbc.ca, 04-02-2005. URL consultato il 29-04-2012.
  3. ^ (EN) Is playing without a visor really worth the risk?, espn.go.com, 05-10-2005. URL consultato il 29-04-2012.
  4. ^ (EN) Thrashers Trade Heatley to the Senators for Hossa, nytimes.com, 24-08-2005. URL consultato il 29-04-2012.
  5. ^ (EN) Montreal tops Ottawa as winning streak grows, usatoday.com, 07-04-2006. URL consultato il 29-04-2012.
  6. ^ (EN) Sharks acquire Heatley from Senators in exchange for Cheechoo, Michalek, sharks.nhl.com, 12-09-2009. URL consultato il 29-04-2012.
  7. ^ (EN) Martin Havlat Acquired For Dany Heatley, sharks.nhl.com, 03-07-2011. URL consultato il 29-04-2012.
  8. ^ (EN) Heatley scores three as Canada dominates Slovenia 5-1, google.com, 02-05-2008. URL consultato il 29-04-2012.
  9. ^ (EN) Hockey remains Canada's game, cbc.ca, 01-03-2010. URL consultato il 29-04-2012.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 102885947