Danny Cepero

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Danny Cepero
Danny Cepero RedBull NY.jpg
Dati biografici
Nome Daniel Cepero
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 188 cm
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Portiere
Squadra Harrisburg Harrisburg
Ritirato 2011
Carriera
Giovanili
2003-2006 University of Pennsylvania
Squadre di club1
2007-2009 N.Y. Red Bulls N.Y. Red Bulls 15 (-?; 1)
2008 Harrisburg Harrisburg 18 (0)
2010 Harrisburg Harrisburg 4 (0)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 13 maggio 2010

Daniel Cepero (Baldwin, 22 aprile 1985) è un ex calciatore statunitense, di ruolo portiere.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Cepero ha giocato per quattro anni con la squadra di calcio dell'University of Pennsylvania, diventandone anche capitano. Nel 2007, è stato selezionato come quarta scelta al SuperDraft MLS 2007 dai New York Red Bulls. Ha passato la prima parte del campionato 2007 a migliorare le sue qualità, per entrare poi in maniera effettiva nel roster dei Red Bulls.[1] Il 26 marzo dello stesso anno, è stato annunciata la firma di Cepero su un contratto di sviluppo con il club di New York.[2] Al termine della stagione, ha passato un periodo ad allenarsi con il PSV Eindhoven, impressionando lo staff tecnico.

Il 2 aprile 2008, Cepero è stato prestato agli Harrisburg City Islanders, nella United Soccer Leagues Second Division.[3] Con la nuova squadra, si è affermato come uno dei portiere emergenti del campionato USL-2. Dopo il prestito, è stato richiamato ai Red Bulls.

Ha debuttato con la squadra di New York il 18 ottobre 2008, contro Columbus Crew, a causa dell'assenza del titolare Jon Conway, sospeso per dieci gare per via dell'uso di sostanze illecite. Nella stessa partita, Cepero ha segnato una rete con un calcio di punizione, battuto poco fuori la sua area di rigore. È diventato così il primo portiere della Major League Soccer a segnare una rete.[4]

Ha giocato anche durante i play-off del campionato, compresa la sfida contro Houston Dynamo, terminata con il punteggio totale di quattro a uno per i Red Bulls, grazie al successo in trasferta per tre a zero.

Si è ritirato nel 2011, per dedicarsi al lavoro di sales consultant presso la Meltwater News[5].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Chance of a Lifetime, The Daily Pennsylvanian. URL consultato il 13-01-2009.
  2. ^ (EN) New York Red Bulls sign five players, MLSnet.com. URL consultato il 13-01-2009.
  3. ^ (EN) Danny Cepero loaned to Harrisburg of the USL, MetroFanatic.com. URL consultato il 13-01-2009.
  4. ^ (EN) Red Bulls' Danny Cepero becomes first goalie to score a goal in MLS, New York Daily News. URL consultato il 13-01-2009.
  5. ^ Si ritira l’ex NY Red Bulls Cepero socceritalia.info

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]