Dannie Abse

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Dannie Abse (Cardiff, 22 settembre 192328 settembre 2014[1]) è stato un poeta, scrittore e medico britannico.

Nato in una famiglia ebrea, ha studiato medicina a Wales e al King College a Londra laureandosi nel 1950. Uno dei "giovani" poeti che si designarono col nome di mavericks ("ribelli"), ha continuato a fare sia il medico che lo scrittore fra il 1954 e il 1989. Questi aspetti della sua vita, insieme al suo background ebraico e la nazionalità del Welsh, sono temi integranti della sua poesia.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Poesie[modifica | modifica wikitesto]

  • 1949After every green thing
  • 1952Walking under water
  • 1957Tenants of the house
  • 1962Poems
  • 1962 – Golders green
  • 1970Selected poems
  • 1973Funland and other poems
  • 2006Running late

Prosa[modifica | modifica wikitesto]

Dramma in versi[modifica | modifica wikitesto]

  • 1957Fire in heaven

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Commendatore dell'Ordine dell'Impero Britannico - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore dell'Ordine dell'Impero Britannico
— 31 dicembre 2011[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dannie Abse - obituary (en) Telegraph.co.uk
  2. ^ London Gazette: (Supplement) no. 60009. p. 6. 31 dicembre 2011.

Controllo di autorità VIAF: 78771064 LCCN: n50036868

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie