Danilo Pereira

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Danilo Pereira
Dati biografici
Nome Danilo Luís Hélio Pereira
Nazionalità Portogallo Portogallo
Altezza 188 cm
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Difensore-Centrocampista
Squadra Maritimo Marítimo
Carriera
Giovanili
2002-2005
2005-2008
2008-2010
600px Giallo e Rosso.png Arsenal 72
Estoril Praia Estoril Praia
Benfica Benfica
Squadre di club1
2010 Parma Parma 0 (0)
2011 Aris Salonicco Aris Salonicco 5 (2)
2011-2012 Parma Parma 5 (0)
2012-2013 Roda JC Roda JC 31 (1) [1]
2013- Maritimo Marítimo 15 (1)
Nazionale
2009
2009-2010
2010-2011
2012
Portogallo Portogallo U-18
Portogallo Portogallo U-19
Portogallo Portogallo U-20
Portogallo Portogallo U-21
4 (0)
17 (0)
19 (3)
3 (0)
Transparent.png Campionato mondiale Under-20
Argento Colombia 2011
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate all'11 gennaio 2014

Danilo Luís Hélio Pereira, meglio noto come Danilo Pereira (Bissau, 9 settembre 1991), è un calciatore portoghese,difensore e centrocampista del Maritimo.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

In Portogallo è stato più volte soprannominato 'O novo Vieira', per via della sua posizione in campo e del suo fisico molto potente.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Inizia nelle giovanili del Benfica.

Nell'estate 2010, viene acquistato dal Parma. A gennaio 2011 viene ceduto in prestito fino al termine della stagione all'Aris Salonicco dove debutta nella massima serie greca, giocando 5 partite nelle quali segna 2 reti. La stagione seguente torna al Parma, con la cui maglia esordisce il 7 gennaio 2012 nella pesante sconfitta per 5-0 al Meazza contro l'Inter.

Il 30 giugno 2012 si trasferisce in prestito al Roda JC, squadra militante nel massimo campionato olandese.

Il 10 agosto 2013 firma un contratto triennale con il club portoghese del Maritimo.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Ha fatto parte della Nazionale portoghese Under-20 con cui partecipa al Mondiale di categoria del 2011 e dove segna una rete in occasione della vittoria 2-0 sulla Francia in semifinale. Al termine della rassegna iridata i lusitani vincono la medaglia d'argento.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 35 (1) considerando anche i playout

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]