Danielle Lloyd

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Danielle Lloyd
Danielle Lloyd.jpg
Altezza 174 cm
Misure 32E-25-34
Taglia 8 (US)
Scarpe 7,8 (US)
Occhi Marroni
Capelli Castani

Danielle Lloyd (Liverpool, 16 dicembre 1983) è una modella inglese. Nel 2004 è stata eletta Miss Inghilterra e nel 2006 Miss Gran Bretagna.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Inizi[modifica | modifica wikitesto]

Danielle Lloyd nacque a Liverpool dall'unione di Jackie e Arthur Lloyd, rispettivamente manager bancario e ingegnere. All'età di tre anni ebbe una pertosse, che portò ai suoi conseguenti problemi di asma. Si specializzò in Manicure. In seguito partecipò a vari concorsi di bellezza. Appena cominciata la sua carriera da modella, Danielle fu picchiata dal suo fidanzato con consequenziale perdita di molti capelli.

Miss e Playboy[modifica | modifica wikitesto]

Il 17 luglio 2004 venne eletta Miss Inghilterra e in seguito partecipò a Miss Mondo 2004. Il 26 febbraio 2006 fu eletta anche Miss Gran Bretagna[1]. Il 2 novembre dello stesso anno le fu revocato il titolo in seguito a della pubblicità fatta da lei per il sito on-line di Playboy[2]. In seguito furono pubblicate delle sue foto in topless su Playboy e FHM. Inoltre fu una delle finaliste di Miss Maxim 2006[3].

Celebrity Big Brother e razzismo[modifica | modifica wikitesto]

Il 3 gennaio 2007 entrò a far parte del reality show Celebrity Big Brother, il Grande Fratello per i VIP. Durante la sua permanenza nella casa, ottenne molta pubblicità negativa per aver rivolto frasi offensive e razziste nei confronti dell'attrice indiana Shilpa Shetty[4][5][6]. In seguito la star di Bollywood rispose così alle offese ricevute: "Danielle è così giovane, innocente e stupida"[7]. In seguito i genitori di Danielle dichiararono che loro figlia non era razzista[8]. Alla fine Danielle si classificò comunque al quinto posto[9]. In un'intervista alla giornalista Davina McCall si scusò per le offese recate a Shilpa Shetty[10].

Post-GF[modifica | modifica wikitesto]

In seguito firmò dei contrati come modella con Bennetts[11], Rocawear[12] e BeCheeky[13]. Fu anche testimonial di Ladbrokes Poker[13]. Per scusarsi di persona con Shilpa Shetty, andò a vedere l'anteprima del suo film Life in a... Metro. Davanti a numerosi fan le due si scambiarono dei saluti sul red carpet[14].

Tra il 2007 e il 2008 fece molte apparizioni in TV, tra le quali quella nella serie TV Gladiators e quella al programma televisivo The Weakest Link. In seguito fece un'apparizione nel suo documentario Dangerous Love: A Comic Relief Special nel quale parlò a proposito del tema della violenza[15].

Il 2 gennaio 2010 partecipò al quiz televisivo della BBC, Total Wipeout. Donò i 10.000 dollari vinti all'associazione Guiding Light/The Lantern Project. Debuttò inoltre anche nel cinema con il film horror Cut.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Ebbe delle relazioni con i calciatori inglesi Teddy Sheringham, Marcus Bent e Jermain Defoe[16], e con il dj inglese Ironik[17].

Il 1º dicembre 2009 annunciò di essersi fidanzata con il calciatore inglese Jamie O'Hara[18] da cui, l'11 luglio 2010 ha avuto un figlio di nome Arcie[19].

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]