Daniele Croce

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Daniele Croce
Dati biografici
Nazionalità Italia Italia
Altezza 175 cm
Peso 68 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Centrocampista
Squadra Empoli Empoli
Carriera
Giovanili
Pescara Pescara
Squadre di club1
2000-2003 Pescara Pescara 43 (3)
2003-2004 Taranto Taranto 24 (0)[1]
2004-2006 Pescara Pescara 67 (8)
2006-2007 Arezzo Arezzo 39 (3)
2007-2008 Cesena Cesena 25 (3)
2008-2010 Arezzo Arezzo 53 (7)[2]
2010-2011 Alessandria Alessandria 27 (1)[3]
2011-2012 Sorrento Sorrento 22 (2)[4]
2012- Empoli Empoli 72 (3)[5]
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 31 agosto 2014

Daniele Croce (Giulianova, 9 settembre 1982) è un calciatore italiano, centrocampista dell'Empoli.

Ha un fratello calciatore, Marco Croce.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Cresce in un settore giovanile del suo paese, Roseto degli Abruzzi, per poi trasferirsi in giovane età al Pescara, squadra con cui fa il suo esordio in serie B e nel calcio professionistico nella stagione 2000-2001. Al termine del suo primo campionato da professionista totalizza 4 presenze. Nelle due stagioni successive, disputate in Serie C1, rimane alla squadra abruzzese.

Dopo una stagione passata in prestito al Taranto, nel campionato 2003-2004, nel 2004-2005 ritorna al Pescara in Serie B totalizzando 36 presenze e 2 gol.

L'incontro con Sarri[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione di Serie B 2005-2006 Daniele Croce viene valorizzato dal nuovo tecnico del Pescara Maurizio Sarri tanto che al termine della stagione segnerà 6 reti in 31 partite. Nel campionato successivo si trasferisce all'Arezzo dove, seppur per pochi mesi, prosegue il periodo positivo con il tecnico toscano.

Dopo aver disputato la stagione di Serie B 2007-2008 con la maglia del Cesena fa ritorno ad Arezzo dove disputa i successivi due campionati di Serie C1 senza che il suo talento venga capitalizzato a dovere dai tecnici amaranto. Nel 2010 si trasferisce all'Alessandria su precisa richiesta del suo ex tecnico Sarri.[6] Insieme riescono a portare la squadra piemontese fino alla disputa dei play-off per la promozione in Serie B.

Nel campionato 2011-2012 si trasferisce al Sorrento, richiesto nuovamente da Maurizio Sarri, trasferitosi anche lui nella società campana.[7]

L'arrivo ad Empoli[modifica | modifica wikitesto]

Il 3 luglio 2012, il Sorrento l'ha svincolato ritenendolo un giocatore non più necessario alla causa. Il giocatore abruzzese, neanche a dirlo, ha seguito le orme del tecnico che ha sempre creduto ciecamente in lui, firmando un contratto biennale con l'Empoli. [8].

Durante un'amichevole estiva contro la Carrarese rimedia una frattura al piede che lo rende indisponibile per due mesi. Fa il suo esordio con la maglia dei toscani il 14 Ottobre 2012, nella gara interna contro l'Ascoli subentrando al 55' al posto di Pucciarelli. Segna il suo primo gol con la maglia dell'Empoli il 9 Dicembre 2012 nella gara esterna contro il Cesena, siglando al 3' il momentaneo 1-0 per la squadra toscana (la partita terminerà con la vittoria di Croce e compagni per 3-1)[9]. La sua prima stagione con la maglia empolese termina con 31 presenze (più altri 3 gettoni ai play-off) e 2 reti. La stagione successiva, disputando 37 partite e segnando una rete, conquista per la prima volta in carriera la Serie A. Esordisce nella massima serie il 31 Agosto 2014 partendo da titolare nella partita esterna contro l'Udinese finita 2-0 a favore dei friulani[10].

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 22 settembre 2014.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe europee Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2000-2001 Italia Pescara B 4 0 CI 0 0 - - - - - - 4 0
2001-2002 C1 23 2 CI+CI-C 2+2 0 - - - - - - 27 2
2002-2003 C1 16 1 CI+CI-C 2+0 0 - - - - - - 18 1
2003-2004 Italia Taranto C1 24+2[11] 0+1[11] CI-C 1 0 - - - - - - 27 1
2004-2005 Italia Pescara B 36 2 CI 2 0 - - - - - - 38 2
2005-2006 B 31 6 CI 1 0 - - - - - - 32 6
ago. 2006 B - - CI 2 0 - - - - - - 2 0
Totale Pescara 110 11 11 0 - - - - 121 11
ago. 2006-2007 Italia Arezzo B 38 3 CI 4 0 - - - - - - 42 3
ago. 2007 C1 1 0 CI-C 2 0 - - - - - - 3 0
ago. 2007-2008 Italia Cesena B 25 3 CI - - - - - - - - 25 3
2008-2009 Italia Arezzo 1D 30+2[12] 3 CI+CI-LP 0 0 - - - - - - 32 3
2009-2010 1D 23+2[12] 4 CI+CI-LP 0+1 0 - - - - - - 26 4
Totale Arezzo 92+4 10 7 0 - - - - - - 103 10
set. 2010-2011 Italia Alessandria 1D 27+2[12] 1 CI+CI-LP 0+1 0 - - - - - - 30 1
2011-2012 Italia Sorrento 1D 22+2[12] 2 CI+CI-LP 2+0 0 - - - - - - 26 2
2012-2013 Italia Empoli B 31+3[12] 2 CI 0 0 - - - - - - 34 2
2013-2014 B 37 1 CI 2 0 - - - - - - 39 1
2014-2015 A 4 0 CI 1 0 - - - - - - 2 0
Totale Empoli 72+3 3 3 0 - - - - 76 3
Totale carriera 372+12 30+1 25 0 - - - - 406 31

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 26 (1) se si comprendono i play-out.
  2. ^ 57 (7) se si comprendono i play-off.
  3. ^ 29 (1) se si comprendono i play-off.
  4. ^ 24 (2) se si comprendono i play-off.
  5. ^ 72 (3) se si comprendono i play-off.
  6. ^ Lega Pro:| Croce firma per l'Alessandria.
  7. ^ Il rosetano Croce con Sarri.
  8. ^ UFFICIALE: Daniele Croce in azzurro.
  9. ^ Un super Empoli espugna anche il Manuzzi e vola verso…non lo diciamo: 3-1 Empoli al Cesena.
  10. ^ Udinese, doppio Di Natale: Empoli battuto 2-0.
  11. ^ a b Play-out.
  12. ^ a b c d e Play-off.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]