Daniel Timofte

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Daniel Timofte
Dati biografici
Nazionalità Romania Romania
Altezza 182 cm
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Allenatore (ex centrocampista)
Carriera
Squadre di club1
1986-1989 Jiul Petrosani Jiul Petroșani 69 (11)
1989-1991 Dinamo Bucarest Dinamo Bucarest 35 (10)
1991-1992 Bayer Uerdingen Bayer Uerdingen 28 (1)
1992-1993 Dinamo Bucarest Dinamo Bucarest 26 (0)
1993-1999 Samsunspor Samsunspor 132 (18)
1999-2000 Dinamo Bucarest Dinamo Bucarest 6 (0)
Nazionale
1990-1995 Romania Romania 22 (2)
Carriera da allenatore
2007 Sportul Studentesc Sportul Studențesc
2008-2009 Jiul Petrosani Jiul Petroșani
2010- Braila Brăila
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Daniel Timofte (Lonea, 1º ottobre 1967) è un allenatore di calcio ed ex calciatore rumeno, di ruolo centrocampista, tecnico del CF Brăila.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Timofte ha debuttato in Liga I il 31 agosto 1986 (Jiul Petroşani - Chimia Râmnicu-Vâlcea 3-1). Rimase nel Jiul nonostante la retrocessione e contribuì l'anno successivo alla risalita nella massima divisione.

Passò alla Dinamo Bucarest nel 1989 dove vinse uno scudetto. Successivamente giocò in Germania, nel Bayer Uerdingen e in Turchia, nel Samsunspor. Chiuse la sua carriera di giocatore nella stagione 1999-2000 dove ritornò alla Dinamo Bucarest.

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Iniziò la carriera di allenatore nello Sportul Studenţesc, passò successivamente allo Jiul Petroşani e al CF Braila[1]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Timofte ha debuttato in nazionale nel 1990 nell'amichevole contro l'Egitto segnando anche un gol. Ha complessivamente giocato 22 partite (2 gol) fino al 1995.

Ha partecipato ai campionati mondiali del 1990 in Italia, in cui sbagliò il calcio di rigore decisivo negli ottavi di finale contro l'Irlanda, causando l'eliminazione della Romania.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (RO) formazione dal sito ufficiale. URL consultato il 10-05-2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]