Daniel Osbourne

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Daniel Osbourne
Daniel "Oz" Osbourne
Daniel "Oz" Osbourne
Universo Buffyverse
Soprannome Oz
1ª app. in La prescelta
Ultima app. in Luna nuova
Interpretato da Seth Green
Voce italiana Davide Lepore
Specie lupo mannaro
Sesso maschile
Professione musicista
Abilità
  • licantropia:
    forza e agilità sovraumane
    resistenza sovrumana
    sensi ipersviluppati
  • soppressione della magia
Parenti
  • Nathaniel Osbourne (antenato)
  • Maureen Osbourne (zia)
  • Ken Osbourne (zio)
  • Jordy Osbourne (cugino)
  • Bayarmaa Osbourne (moglie)
  • Kelden Osbourne (figlio)
« Non essere lago. Sii fiume. »
(Bayarmaa a Oz.)

Daniel "Oz" Osbourne è un personaggio della serie televisiva Buffy l'ammazzavampiri e del suo spin-off Angel, interpretato da Seth Green.

Biografia del personaggio[modifica | modifica wikitesto]

Seconda stagione[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Episodi di Buffy l'ammazzavampiri (seconda stagione).

"Oz" è il chitarrista di un gruppo musicale di Sunnydale, che nel corso della stagione si avvicina sempre di più a Willow, fino a stabilire una relazione sentimentale con lei dal giorno del diciassettesimo compleanno di Buffy (Sorpresa), e proprio da questo episodio il ragazzo entra ufficialmente a far parte della Scooby Gang. Inizialmente quella di Willow è solo ripicca verso Xander, ma poi scoprirà piano piano di provare realmente qualcosa per il chitarrista.

Sin dalla sua prima apparizione Oz manifesta un carattere taciturno ma scherzoso, talvolta al pari di Xander (con cui ha diverse battute) che gli fa prendere in modo leggero la sua doppia natura, in realtà Oz se ne preoccupa molto, tanto che la bestia dentro di lui è la sua più grande paura e a causa di ciò è spesso tormentato interiormente.

Più avanti nella serie, Oz scopre di essere un licantropo, in seguito al morso del suo cuginetto: inizialmente, per paura della reazione che potrebbero avere i suoi amici e l'amata Willow, Oz lo nasconde e cerca di prendere provvedimenti autonomamente, ma, una sera di luna piena, nel discutere con lui Willow impedisce involontariamente al lupo d'incatenarsi e dunque, davanti ai suoi occhi, Oz si trasforma e solo l'intervento di Buffy gli impedisce di divorare la ragazza. Nonostante ora sia al corrente della natura del ragazzo, Willow rimane ugualmente con lui e il loro rapporto si rafforza via via che la serie va avanti; e proprio grazie al sostegno di Oz, nell'ultimo episodio, Willow riesce a fare il suo primo incantesimo da vera strega restituendo l'anima ad Angel.

Terza stagione[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Episodi di Buffy l'ammazzavampiri (terza stagione).

All'inizio della terza stagione Oz cerca, assieme a Cordelia, Giles, Willow e Xander, di tenere a bada i vampiri fino al ritorno di Buffy, e al ritorno di questa continuerà assieme alla vecchia Scooby Gang ad adempire questo compito.

Il suo rapporto con Willow in questa stagione è messo a dura prova nell'ottavo episodio: Oz e Cordelia, infatti, trovano Xander e Willow, prigionieri di Spike nella vecchia fabbrica, mentre si scambiano un bacio; deluso, il ragazzo si allontanerà da Willow per un periodo di tempo limitato, ma alla fine comprendendo quanto la ragazza tenga a lui la perdonerà; nel medesimo episodio, Willow si dichiara disposta a concedersi al licantropo, ma lui le risponderà che faranno quel passo solo quando lei sarà veramente pronta.

Nel penultimo episodio, infine, dopo che Willow gli rimprovera la troppa calma con cui Oz affronta la drammatica situazione dell'imminente Ascensione del sindaco Richard Wilkins, in una delle scene più tenere tra i due hanno la loro prima volta, poco prima della battaglia finale con il sindaco. È Oz a concludere ufficialmente la terza stagione, constatando che ce l'hanno fatta... a finire il liceo, e invitando i compagni a un minuto di silenzio.

Quarta stagione[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Episodi di Buffy l'ammazzavampiri (quarta stagione).

Durante la quarta stagione Oz s'iscrive al college di Sunnydale assieme a Buffy e Willow; la relazione del licantropo con quest'ultima si compromette gravemente nel sesto episodio, quando Oz, trasformatosi, scappa accidentalmente dalla gabbia e, nella sua forma animalesca, si accoppia con la licantropa Veruca. Scoperto da Willow, Oz la salva dalla reazione di Veruca, uccidendo la licantropa; constatando di non essere in grado di controllare il suo stato animale, Oz lascia la città.

Nel periodo di tempo in cui non compare viaggia per il mondo fino ad arrivare in Tibet, e qui riesce ad apprendere il controllo totale della sua mutazione; contento di ciò ritornerà a Sunnydale nell'epidodio Luna nuova, aspettandosi di trovare ad attenderlo la sua ragazza; tuttavia, durante l'assenza di Oz, Willow si è scoperta omosessuale e, dopo aver trovato il coraggio di confessargli la sua relazione con Tara Maclay, il lupo e la strega si danno il triste ma inevitabile addio e Oz partirà nuovamente con una certa amarezza nel cuore.

Ottava stagione[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Buffy stagione 8.

Nell'ottava stagione a fumetti viene rivelato che dai tempi della sua ultima apparizione televisiva Oz ha viaggiato fino all'Himalaya dove ha imparato a controllare la sua parte ferina alla perfezione, fino a divenire in grado di sopprimere la propria magia e lasciarla scorrere nella terra. Sui monti asiatici ha inoltre trovato l'amore in un'altra licantropa desiderosa di sopprimere la sua natura: Bayarmaa, che ha sposato e da cui ha avuto un figlio: Kelden. Negli anni Oz è divenuto una sorta di leader per molti licantropi desiderosi di sopprimere i loro istinti, che ha raccolto in un piccolo monastero.

Le sue strade si rincrociano con quelle dei protagonisti quando l'organizzazione delle Cacciatrici gli fa visita al fine di farsi insegnare il modo di sopprimere la loro magia, Oz le accontenta ma poco dopo sopraggiunge Twilight, che sfruttando la situazione mette in ginocchio il gruppo catturando Giles, Faith e Andrew. Oz e la sua famiglia offriranno rifugio al gruppo anche dopo tali eventi e permetteranno loro di curare i feriti tra le loro mura

Poteri e abilità[modifica | modifica wikitesto]

Lo stato di licantropia di Oz gli permette di trasformarsi in un selvaggio e feroce lupo mannaro a vantaggio della sua resistenza, agilità, forza e percezione sensoriale durante le notti di luna piena, senza dover necessariamente essere direttamente esposto alla luce lunare; è tuttavia incapace di mantenere memorie complete della sua trasformazione.

In quanto lupo mannaro gli è letale l'argento in ogni sua forma: essere colpito da un proiettile di questo metallo, così come essere infilzato con un oggetto argenteo. Tuttavia non è invulnerabile alle ferite mortali.

Più volte nella serie dimostra dei "residui da lupo mannaro" conservando anche in forma umana l'abilità di trovare un oggetto o una persona, come quando in Caccia all'uomo trova facilmente Buffy tramutata in topo; o in Il sentiero degli amanti, dove riesce a trovare Willow e Xander nei sotterranei della vecchia fabbrica.

Nella sua ultima apparizione nell'episodio Luna nuova, infine, dimostra l'abilità di controllare perfettamente la sua trasformazione e di saper sfruttare le sue abilità senza far ricorso alla sua forma ferina. Tale potere si è poi evoluto negli anni, tanto che nell'ottava stagione ha imparato il modo di sopprimere la magia che gli scorre interiormente e scaricarla nel terreno instaurando un profondo legame con la terra; tale capacità è in grado di trasmetterla per insegnamento anche agli altri.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • Oltre a Veruca e al mai comparso cuginetto Jordy, Oz è l'unico licantropo della serie e, dopo la sua partenza non ne compariranno mai più altri (fatta eccezione per Nina, anche se lei appare esclusivamente nello spin-off della serie, ovvero Angel).
  • il suo nome è probabilmente ispirato al cantante Ozzy Osbourne, famoso per aver decapitato un pipistrello, proprio come Oz ha sgozzato Veruca, mentre il suo soprannome ricorda molto Il mago di Oz.
  • È l'unico uomo con cui sia mai stata Willow.
  • Oz, assieme a Xander, è una miniera di citazioni di fumetti americani, nell'episodio Compleanno di terrore i due hanno una discussione sulla Kriptonite.
  • Quando, nella seconda stagione, Oz si trasforma, viene mostrato come un vero e proprio lupo mannaro; ma quando si trasforma nelle stagioni successive viene visto come una creatura umana dal viso contorto e ricoperta di peli molto più simile ai lupi mannari da film; molto probabilmente gli autori lo hanno cambiato come "omaggio" alla cultura popolare diffusa dai vari film sui licantropi.
  • Le fattezze con cui Georges Jeanty ritrae la moglie di Oz, Bayarmaa, nell'ottava stagione a fumetti sono quelle dell'attrice Dichen Lachman della serie televisiva Dollhouse. Anch'essa opera di Whedon.