Daniel Negreanu

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Daniel Negreanu
Daniel Negreanu 2007.jpg
Daniel Negreanu al World Series of Poker 2007
Soprannome Kid Poker
Nazione Canada Canada
Città Toronto
World Series of Poker
Braccialetti 6
ITM 69
Miglior risultato
Main Event
11° (2001)
World Poker Tour
Titoli 2
Tavoli finali 7
ITM 19
European Poker Tour
Tavoli finali 2
ITM 4
Sito ufficiale
www.danielnegreanu.com
Dati aggiornati al 25 ottobre 2013

Daniel Negreanu (Toronto, 26 luglio 1974) è un giocatore di poker canadese.

Ha vinto 6 braccialetti delle World Series of Poker e 2 titoli del World Poker Tour. Nel 2013 ha vinto le World Series of Poker Asia Pacific.

Negreanu è una delle star del poker, essendo protagonista di numerosi eventi come il Million Dollar Challenge, Pokerstars Big Game, High Stakes Poker ed il Poker After Dark.

Poker[modifica | modifica sorgente]

Negreanu è un affermato giocatore di tornei e cash game. Oltre ai titoli WSOP e WPT, vanta numerosi tavoli finali alle WSOP e al WPT. L'anno di maggior successo per Negreanu è stato il 2004: è stato nominato giocatore dell'anno dalla rivista Card Player[1], Giocatore dell'Anno WSOP[2], e successivamente Giocatore dell'Anno WPT per la stagione 2004-2005[3]. Nel 2006 è stato nominato Favorite Poker Player al Card Player Magazine's Player of the Year Awards Gala.

Negreanu ha giocato con regolarità il "Big Game" nella Bobby's Room del Casinò Bellagio di Las Vegas, dove i limiti erano 4.000-8.000$ o superiori, ed i tavoli erano di Mixed Game.

Negreanu irrompe nel mondo dei tornei di poker nel 1997 con tre tornei vinti (tra i quali 2 eventi al Word Poker Finals a Foxwooda), guadagnando 55.064 dollari e vincendo il titolo di Tournament's best all-around player.

Nel novembre 2008 vince il main event del IV British Columbia Poker Championships, sconfiggendo 690 giocatori e guadagnando 299.951 dollari[4].

Nel 2010 il totale delle sue vincite nei tornei dal vivo superava i 14.000.000 dollari. I suoi 51 piazzamenti a premi WSOP gli hanno fruttato oltre 3.500.000 dollari. Nel 2011 è diventato il giocatore più vincente in termini di guadagni, sopravanzando Phil Ivey, ma venendo a sua volta superato da Erik Seidel.

Oltre alle sue regolari apparizioni nel Big Game alla Bobby's Room, ha partecipato a 6 stagioni dell'High Stakes Poker.

Nel dicembre 2005 apre la sua personale poker room con il suo sito ufficiale (Full Contact Poker) che include anche il suo blog e una serie di forum sul poker. Ha giocato nella sua poker room sotto lo pseudonimo di "kidPoker". Nel 2006 ha usato Full Contact Poker per lanciare una competizione per selezionare un "protetto", che Daniel avrebbe trasformato in un giocatore di tornei di poker live di livello mondiale, pagandogli le spese di quattro eventi con un buy-in di 10.000 dollari. Il primo "protetto" fu Brian Fidler. Nel 2007 lanciò una seconda competizione e il vincitore fu Anthony Mak.

Nel giugno 2007 Negreanu firma con PokerStars insieme ad altri giocatori del calibro di Chris Moneymaker, Joe Hachem, Greg Raymer ed altri[5]. Il suo sito Full Contact Poker è tornato da allora ad essere un forum ed un sito d'informazione.

World Series of Poker[modifica | modifica sorgente]

Il suo primo piazzamento ITM alle World Series of Poker coincide con la vittoria del suo primo braccialetto. Negreanu vince 169.460 dollari al $2.000 Pot Limit Hold'em event nelle World Series of Poker 1998, e diventa il più giovane vincitore di un braccialetto WSOP nella storia (record mantenuto fino al 2004)[3]. Negreanu ha poi vinto altri 5 braccialetti, al Main Event della prima edizione della World Series of Poker Asia Pacific e l'ultimo dei quali all'High Roller delle WSOPE 2013.

Ha partecipato a 30 tavoli finali delle WSOP, compresi 4 alle WSOPE, 2 alle WSOP APAC ed è arrivato 69 volte a premio[2].

Vittorie WSOP[modifica | modifica sorgente]

Anno Torneo Vincita
1998 $2.000 Pot Limit Hold'em $169.460
2003 $2.000 S.H.O.E. $100.440
2004 $2.000 Limit Hold'em $169.100
2008 $2.000 Limit Hold'em $204.874
APAC 2013 AUS$ 10.000 No-Limit Hold'em Main Event AUS$ 1.038.825
WSOPE 2013 €25.600 High Roller No-Limit Hold'em €725.000

Vittorie WPT[modifica | modifica sorgente]

Anno Torneo Vincita
2004 $10,300 Borgata Poker Open $1.117.400
2004 $15,000 Five Diamond World Poker Classic $1.795.218

Altre attività legate al poker[modifica | modifica sorgente]

Al momento dell'apertura, il Wynn Las Vegas Resort ha assunto Negreanu come "Poker Ambassador", permettendogli di giocare qualsiasi posta nel casinò. L'accordo è durato fino all'ottobre 2005, quando Daniel valutò che stava limitando la propria attività, non potendo giocare per alte cifre fuori dal Wynn.

Negreanu ha giocato a poker in vari show televisivi come Late Night Poker, Poker After Dark, e High Stakes Poker; è stato inoltre commentatore nell'Ultimate Poker Challenge, ed è apparso nella terza stagione del Poker Superstars Invitational Tournament.

Nel gennaio 2007 è apparso nel reality della FOX Rob and Amber: Against the Odds, nel quale faceva da mentore al personaggio televisivo Rob Mariano nella sua strada per diventare un giocatore professionista di poker.

Nel maggio 2008 è stato pubblicato il suo libro Power Hold'em Strategy. Il libro si ispira al Super/System di Doyle Brunson, e vi sono i contributi di alcuni giocatori di poker come Evelyn Ng, Erick Lindgren, Paul Wasicka, Todd Brunson e David Williams. La sezione curata da Negreanu presenta e spiega la strategia del cosiddetto "small ball poker".

Nel frattempo ha aperto il sito "Poker VT", in cui si occupa di insegnare a giocare a poker. Negreanu ha anche collaborato al videogioco Stacked with Daniel Negreanu, seguendo la parte dedicata ai consigli per giocare in maniera efficace. Ha scritto più di 100 articoli per CardPlayer Magazine ed ha contribuito all'edizione rivisitata del libro di Doyle Brunson, Super System II. Ha collaborato con una scuola di poker online ed ha dato personalmente lezioni a personaggi famosi come Tobey Maguire.

Altre attività[modifica | modifica sorgente]

Negreanu ha interpretato un cameo, disputando una partita di poker contro il mutante Gambit nel film X-Men le origini - Wolverine. Sempre come giocatore di poker è apparso in The Grand, ed ha interpretato sé stesso nel film Le regole del gioco. Nella seconda stagione di Sport Science è riuscito a dimostrare come un giocatore di poker può ingannare anche una macchina della verità. Inoltre è anche apparso nel video musicale di Katy Perry Waking up in Vegas, sempre come giocatore di poker.

Vita privata[modifica | modifica sorgente]

Negreanu è nato a Toronto in Ontario. I suoi genitori, Annie e Constantine, lasciarono la Romania (all'epoca sotto il regime comunista) nel 1967 per cominciare una nuova vita negli Stati Uniti ma finirono per stabilirsi a Toronto, dove Constantin trovò lavoro come elettricista e venditore di dolci. Misero su famiglia e Daniel nacque cinque anni dopo suo fratello maggiore. Pur vivendo in un ambiente tranquillo, divenne chiaro che Daniel era destinato a uno stile di vita inusuale.

Negreanu sogna di diventare un giocatore professionista di biliardo, ma a 15 anni impara a giocare a poker. A 16 passa il suo tempo nelle sale da biliardo, facendo scommesse sullo sport e giocando a carte[6]. Poco prima del diploma abbandonò la scuola e cominciò la sua vita come giocatore d'azzardo, giocando nei casinò locali (di solito al Country Casinò e al Fundtimes) anche cercando di giocare partite illegali che si tenevano nella città. Mentre era a Toronto, Negreanu conobbe e frequentò Evelyn Ng[7], anche lei diventata una nota giocatrice di poker professionista. All'età di 22 anni si trasferì a Las Vegas per inseguire il sogno di diventare un giocatore professionista di poker. Non ebbe però successo, e fu costretto a tornare a Toronto per ricostruire il suo bankroll.

Nell'agosto 2005 sposa Lori Lin Weber, dalla quale divorzierà nel novembre 2007[8].

Negreanu si è poi stabilito a Las Vegas, Nevada. Tiene un blog su Full Contact Poker, dove esprime i suoi punti di vista e le sue sensazioni sulla vita, la politica, il mondo del poker e quant'altro. Patito di hockey su ghiaccio, dichiarò al Poker After Dark, durante il "Dream Table", che stava pensando di declinare l'invitò poiché il torneo si svolgeva nel mezzo del campionato di hockey. Lo si vede spesso indossare la maglia dei Toronto Maple Leafs e di altre squadre di hockey.

Divenne vegetariano nel 2000 e vegano nel 2006. Dopo aver vissuto molti anni negli Stati Uniti, ha ricevuto la Green Card il 15 luglio 2009. Il 23 novembre 2009 la madre di Daniel morì nel sonno dopo una malattia durata per molti mesi[9].

Filantropia[modifica | modifica sorgente]

Oltre alle frequenti apparizioni in eventi di beneficenza come Ante Up for Africa (che raccoglie fondi per il Darfur), Negreanu è il fondatore del Big Swing, un evento benefico legato al golf nato nel 2009. All'Harrah's Rio Secco Golf Club si affrontarono giocatori di poker professionisti come Scotty Nguyen e Erick Lindgren. Altre celebrità del poker hanno donato 3.000 dollari alla Fondazione Lili Claire[10].

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Daniele Negreanu, Hold'em Wisdom for All Players: Simple and Easy Strategies to Win Money, Cardoza, 2007. ISBN 9781580422109.
  • Daniele Negreanu, Power Hold'em Strategy, Cardoza, 2008. ISBN 9781580422048.
  • Daniele Negreanu, More Hold'em Wisdom for All Players, Cardoza, 2008. ISBN 9781580422246.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Profilo di Daniele Negreanu, Card Player. URL consultato il 28 luglio 2011.
  2. ^ a b Profilo di Daniele Negreanu, WSOP. URL consultato il 28 luglio 2011.
  3. ^ a b Profilo di Daniele Negreanu, WPT. URL consultato il 28 luglio 2011 (archiviato dall'url originale il 31 dicembre 2009).
  4. ^ Daniel Negreanu Wins the B.C. Poker Championships, Card Player. URL consultato il 28 luglio 2011.
  5. ^ Profilo di Daniele Negreanu, PokerStars. URL consultato il 28 luglio 2011.
  6. ^ Profilo di Daniele Negreanu, pokerlistings.com. URL consultato il 28 luglio 2011.
  7. ^ =Evelyn's Boo-Boo in the NBC National Heads-Up Poker Championship, Card Player.
  8. ^ Ok, So Here Goes..., fullcontactpoker. URL consultato il 28 luglio 2011.
  9. ^ Daniel Negreanu’s Mother Passes Away, pokernewsdaily. URL consultato il 28 luglio 2011.
  10. ^ La fondazione Lili Claire si trova a Las Vegas ed aiuta i bambini meno fortunati e le loro famiglie, cfr: pokerlistings.com

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 11751155 LCCN: n2007007512