Daniel Emilfork-Berenstein

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Daniel Emilfork-Berenstein (Providencia, 7 aprile 1924Parigi, 17 ottobre 2006) è stato un attore cileno naturalizzato francese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Daniel Emilfork-Berenstein nacque a Providencia, in Cile, figlio di immigrati ebrei ucraini originari di Kiev ed entrambi comunisti. All'età di 25 anni decise di lasciare il Cile a causa del violento clima omofobico all'interno del paese e di stabilirsi in Francia. Prolifico caratterista specializzato in ruoli di ambigui villain, morì il 17 ottobre 2006 a Parigi, all'età di 82 anni.

Controllo di autorità VIAF: 32257792 LCCN: n97846693