Daniel Clavero

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Daniel Clavero
Dati biografici
Nome Daniel Clavero Sebastián
Nazionalità Spagna Spagna
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Dati agonistici
Specialità Strada
Ritirato 2003
Carriera
Squadre di club
1992-1995 Artiach Artiach
1996 MX Onda MX Onda
1997 Deportpublic Deportpublic
1997 Estepona Estepona
1998-1999 Vitalicio Seguros Vitalicio Seguros
2000 Team Polti Team Polti
2001-2003 Mercatone Uno Mercatone Uno
Nazionale
1991-1997 Spagna Spagna
Carriera da allenatore
2005 Barloworld Barloworld
 

Daniel Clavero Sebastián (Madrid, 9 agosto 1968) è un ex ciclista su strada spagnolo. Professionista dal 1992 al 2003, fu più volte piazzato nei primi dieci al Giro d'Italia e alla Vuelta a España.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Corridore con caratteristiche di scalatore, si impose solamente in corse minori portoghesi, una tappa al Gran Premio de Lisboa nel 1993 e una tappa al Gran Premio Jornal de Noticias nel 1997. Tra i principali piazzamenti vi sono i secondi posti nella tappa di Los Ángeles de San Rafael alla Vuelta a España 1997 e nella Vuelta a Aragón nel 1998, e i terzi posti alla Euskal Bizikleta nel 1997, al Gran Premio Primavera nel 1998 e nella tappa di Borgo San Dalmazzo al Giro d'Italia 1999.

Partecipò in totale a sette Giri d'Italia, cogliendo il quinto posto finale nel 1998 e il nono nel 1999, a sei edizioni della Vuelta a España (fu sesto nel 1997) e a due campionati del mondo.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

6ª tappa Gran Premio de Lisboa
5ª tappa Gran Premio Jornal de Noticias

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Grandi Giri[modifica | modifica wikitesto]

1993: ritirato (11ª tappa)
1998: 5º
1999: 9º
2000: ritirato (16ª tappa)
2001: 26º
2002: non partito (5ª tappa)
2003: 43º
1995: 8º
1996: 14º
1997: 6º
1998: non partito (20ª tappa)
2000: 68º
2001: 46º

Competizioni mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Stoccarda 1991 - In linea Dilettanti: 19º
Lugano 1996 - In linea: 41º
San Sebastián 1997 - In linea: 41º

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]