Dandeny Muñoz Mosquera

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Dandeny Muñoz Mosquera (Medellín, ...) è un trafficante di droga colombiano, e uno degli elementi di spicco del cartello di Medellín.

Dandeny Muñoz Mosquera

Conosciuto con il soprannome di La Quica, è considerato responsabile di centinaia di omicidi, fra i quali quelli di traditori del cartello, di esponenti del cartello di Cali e di ufficiali di polizia colombiani. È anche il responsabile della bomba sul volo di linea Avianca 203, che fece 107 vittime.

Nel 1991, Muñoz Mosquera fu arrestato nel Queens, quando fu trovato in possesso di un passaporto falso. Ci fu una prima condanna a suo carico di sei anni. In seguito fu dimostrato che era uno dei capi del cartello di Medellín, e fu accusato di aver prodotto, esportato e distribuito sul territorio statunitense tonnellate di cocaina, di aver partecipato ad estorsioni ai danni di grandi imprese e di essere il responsabile degli omicidi di due cittadini americani.

Sta scontando la sua condanna a dieci ergastoli nella prigione federale di massima sicurezza di Florence, in Colorado.

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie