Dancing in the Moonlight

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Dancing in the Moonlight

Artista King Harvest
Tipo album Singolo
Pubblicazione 1973
Durata 2 min : 44 s
Genere Pop
Registrazione 1973
Formati Vinile

Dancing in the Moonlight è una canzone apparsa per la prima volta nel 1973 nell'album Dancing in the Moonlight dei King Harvest. Questa canzone fu, in realtà, l'unico vero successo dei King Harvest e raggiunse il tredicesimo posto della classifica Billboard Hot 100. Harvest scrisse in seguito altri singoli ma nessuno raggiunse mai lontanamente il successo di "Dancing In The Moonlight".

Nel pezzo si utilizza un piano Wurlitzer.

La canzone fu scritta da Sherman Kelly, tastierista dei King Harvest, nel 1968 e fu inizialmente proposta nel 1970 da due gruppi britannici: uno chiamato Boffalongo, l'altro High Broom. Il gruppo Boffalongo divennero più tardi i King Harvest.

Il primo verso della canzone, "We get it on most every night" è spesso confuso con "We get it almost every night".

La canzone è ora disponibile in stereo su CD.

Questa canzone non deve essere confusa con il singolo del 1977 dei Thin Lizzy - "Dancin' in the Moonlight (It's Caught Me in Its Spotlight)".

Questa canzone è stata utilizzata dal giugno 2008 per uno spot della Ferrero per il suo Estathé.

Il regista Francesco Bruni l'ha utilizzata per la colonna sonora del film "Noi 4" uscito nel marzo del 2014.

Cover[modifica | modifica sorgente]

Numerosi artisti si sono cimentati negli anni a cantare questa canzone producendo un altissimo numero di cover. Tra questi artisti ricordiamo:

Van Morrison non cantò questa canzone, come spesso viene erroneamente creduto, ma ne scrisse una con il nome molto simile: Moondance.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica
Il regista Francesco Bruni l'ha utilizzata per la colonna sonora del film "Noi 4" uscito nelle sale nel marzo del 2014