Dan O'Herlihy

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
O'Herlihy nel 1955

Daniel O'Herlihy (Wexford, 1º maggio 1919Malibù, 17 febbraio 2005) è stato un attore cinematografico irlandese.

Era il fratello del regista Michael O'Herlihy (nato nel 1928) ed il padre dell'attore Gavan O'Herlihy e dell'architetto Lorcan O'Herlihy. Nonno di Colin O'Herlihy, Micaela O'Herlihy ed Ellis O'Herlihy.

Le carte personali di Dan O'Herlihy sono conservate all'interno della University College Dublin Archives.

Carriera cinematografica[modifica | modifica sorgente]

O'Herlihy apparve per la prima volta sugli schermi in Vendetta di Brian Desmond Hurst e in Il fuggiasco di Carol Reed nel 1947.

Il suo primo film girato negli Stati Uniti fu Macbeth, girato l'anno successivo, nel quale recitò al fianco di Orson Welles. Interpretò il ruolo di Macduff.

Nel 1952 apparve in Le avventure di Robinson Crusoe di Luis Buñuel, che gli fece guadagnare una nomination per il premio Oscar per il miglior attore protagonista. Quello stesso anno partecipò al film sul maccartismo Invasione USA.

O'Herlihy successivamente partecipò a A prova di errore nel 1964, a Halloween III: il signore della notte nel 1982, a Giochi stellari nel 1986, a The Dead - Gente di Dublino nel 1987 e nei blockbuster RoboCop e RoboCop 2.

Carriera televisiva[modifica | modifica sorgente]

O'Herlihy ebbe anche una carriera televisiva molto intensa: apparve in The Long, Hot Summer, una serie TV del 1966; in The Travels of Jaimie McPheeters e al programma cult I segreti di Twin Peaks nel 1991.

Filmografia parziale[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 34657250 LCCN: no92027593