Damon Jones

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Damon Jones
Damon Jones.jpg
Jones con la maglia dei Cleveland Cavaliers
Dati biografici
Nome Damon Darron Jones
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 191 cm
Peso 86 kg
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Guardia
Ritirato 2012
Carriera
Giovanili

1994-1997
Ball High School
Houston Cougars Houston Cougars
Squadre di club
1997-1998 Black Hills Posse Black Hills Posse
1998 Jacks. Barracudas Jacks. Barracudas 4
1998-1999 Idaho Stampede Idaho Stampede 35
1999 New Jersey Nets New Jersey Nets 11 (49)
1999 Boston Celtics Boston Celtics 13 (76)
1999 Golden St. Warriors Golden St. Warriors 13 (68)
1999-2000 Dallas Mavericks Dallas Mavericks 42 (165)
2000-2001 Vancouver Grizzlies Vancouver Grizzlies 71 (461)
2001-2002 Detroit Pistons Detroit Pistons 67 (340)
2002-2003 Sacramento Kings Sacramento Kings 49 (224)
2003-2004 Milwaukee Bucks Milwaukee Bucks 82 (573)
2004-2005 Miami Heat Miami Heat 82 (955)
2005-2008 Cleveland Cavaliers Cleveland Cavaliers 210 (1382)
2008-2009 Milwaukee Bucks Milwaukee Bucks 18 (33)
2009 NSB Napoli NSB Napoli 9
2010 Piratas de Queb. Piratas de Queb. 4
2012 Reno Bighorns Reno Bighorns 7 (11)
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Damon Darron Jones (Galveston, 25 agosto 1976) è un ex cestista statunitense, professionista nella NBA.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

High school[modifica | modifica wikitesto]

Ha inizialmente giocato nella Ball High School, prima di passare nel 1994 nell'Università di Houston.

NBA[modifica | modifica wikitesto]

Dopo il terzo anno di college si dichiara eleggibile per il draft NBA 1997, ma non viene scelto da nessuna squadra. L'anno successivo gioca per brevi periodi per i New Jersey Nets e per i Boston Celtics. Nel 1999-2000 giocò con i Golden State Warriors, passando poi ai Dallas Mavericks. Nel 2000-2001 gioca con i Vancouver Grizzlies. Nella stagione successiva gioca con i Detroit Pistons. Nella 2002-2003 gioca con i Sacramento Kings, e nella stagione seguente con i Milwaukee Bucks. Nel 2004-2005 gioca con i Miami Heat, con i quali raggiunge una media di 11,7 punti a partita. L'8 settembre 2005 firma un contratto quadriennale con i Cavs, che saranno la sua 10ª squadra in carriera, e la prima con la quale giocherà più d'una stagione.

La sua specialità sono i tiri da tre punti, con i quali molto spesso risolve le situazioni più intricate. Damon è consapevole della sua bravura, e si ritiene "il miglior tiratore al mondo"[1].

Damon Jones è ospite ogni settimana in un programma radiofonico.

Nel 2006 è stato al centro di un'accusa di violenze sessuali da parte di una ragazza ventitreenne, accuse poi cadute.

Il 5 maggio 2006 è stato fondamentale per i Cavaliers: infatti, nella partita valida per l'accesso ai Play-off, contro i Washington Wizards, appena entrato in campo nell'overtime, ha messo a segno la tripla a pochi istanti dalla fine che ha dato la vittoria alla sua squadra (alla fine della serie il risultato sarà 4-2 per la franchigia dell'Ohio).

Damon Jones è sposato con Tina Thompson, cestista della WNBA per le Los Angeles Sparks, con la quale ha avuto un bambino[2].

Italia[modifica | modifica wikitesto]

Il 15 ottobre il presidente dell'NSB Sebastiani Napoli annuncia la firma della guardia che sbarca così nel campionato italiano. Al suo arrivo dichiara di essere il migliore tiratore da tre al mondo e lo dimostra subito alla presentazione in campo. Si mette subito in evidenzia nella partita contro la Virtus Bologna mettendo a referto 16 punti, 12 dei quali nel terzo e quarto quarto. Nella seconda partita mette a segno 3 punti sbagliando fra l'altro vari tiri.[3]

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

  • CBA Newcomer of the Year (1999)
  • Miglior marcatore CBA (1999)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Intervista a Damon Jones, InsideHoops.com, 28 dicembre 2005. URL consultato il 15 settembre 2007.
  2. ^ Comets' Thompson to Miss Part of Season
  3. ^ Luca Maffioli, Colpo a Napoli: arriva Damon Jones! in http://varesebasket.sport-blog.it, 15 ottobre 2009. URL consultato il 15 ottobre 2009.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]