Dammit

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Dammit
Dammit.png
Screenshot del video
Artista blink-182
Tipo album Singolo
Pubblicazione 1997
Durata 2 min : 45 s
Dischi 1
Tracce 3
Genere Skate punk
Pop punk
Etichetta MCA Records
Cargo Music
Produttore Mark Trombino
Registrazione 23 settembre 1997
blink-182 - cronologia
Singolo precedente
(1996)
Singolo successivo
(1997)

Dammit è il primo singolo del gruppo pop punk blink-182 estratto dall'album Dude Ranch pubblicato nel 1997 ed è una delle canzoni che ha conferito al gruppo maggior successo. Mentre questa canzone nel loro album è cantata da Mark Hoppus, nei live di questa canzone Tom DeLonge è solito fare da coro a Mark.

Versioni alternative della canzone sono presenti nella colonna sonora di Giovani, pazzi e svitati (Can't Hardly Wait), Hit Machine 20 e nel Greatest Hits. La canzone è stata inserita nella lista di canzoni del gioco Guitar Hero World Tour.

Tracce[modifica | modifica sorgente]

CD[modifica | modifica sorgente]

  1. Dammit (Edizione radio)
  2. Dammit
  3. Zulu

VHS[modifica | modifica sorgente]

  1. Josie (Video musicale)
  2. Dammit (Video musicale)

Video[modifica | modifica sorgente]

Il video (diretto da Darren Doane e Ken Daurio) mostra i membri della band: Mark, Tom e Scott si recano al cinema a vedere il video in cui loro stessi cantano Dammit. Al cinema Mark Hoppus incontra la sua ex ragazza con un altro uomo. Mark fa di tutto per distrarli dal film, mettendo i piedi sul loro posto, rovesciandogli i pop-corn addosso e sedendosi in parte alla sua ex-ragazza e abbracciandola. Qua comincia una scenetta comica dove si vede Mark che scappa inseguito dal fidanzato della sua ex-ragazza. Il video si conclude con un litigio tra Mark e il rivale, mentre la ragazza va via con il barista del cinema, cioè Rick Devoe, il manager della band, il quale ha partecipato solo a questo video.

Versioni live[modifica | modifica sorgente]

Nelle versioni live, Tom DeLonge era noto gridare Take your pants off!! (Toglietevi i pantaloni!!), prima di questa canzone. Infatti, durante i concerti dal 1997 agli inizi del 1999, la band era molto nota per il suo umorismo durante i concerti, oltre che per le sue canzoni. Anche in alcune esibizioni nel 2009 (come ad esempio al Merriweather Post Pavilion negli USA) Tom DeLonge ha esclamato "Take your pants off" all'inizio del brano. Inoltre Mark Hoppus integrava alcune parti strumentali con i testi di altri canzoni, come, ad esempio, Ice Ice Baby di Vanilla Ice.

Formazione[modifica | modifica sorgente]

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • La band Leftover Crack esegue spesso la parodia di questa canzone durante i suoi live.
  • Nel video il ragazzo del bar del cinema è il manager della band Rick Devoe.
  • Nel video compare la locandina di un film italiano del 1995 Farinelli
punk Portale Punk: accedi alle voci di Wikipedia che parlano di musica punk