Damian Smith

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Damian Smith
Dati biografici
Nome Damian Paul Peter Smith
Paese Australia Australia
Altezza 191 cm
Peso 102 kg
Rugby a 15 Rugby union pictogram.svg
Ruolo Tre quarti ala
Ritirato 2002
Carriera
Attività provinciale
1992-2002 Queensland Queensland
Attività di club¹
1996-2002 Reds Reds
Attività da giocatore internazionale
1993-1998 Australia Australia 21 (50)

1. A partire dalla stagione 1995-96 le statistiche di club si riferiscono ai soli campionati maggiori professionistici di Lega

Statistiche aggiornate al 25 gennaio 2011

Damian Paul Peter Smith (Brisbane, 1º febbraio 1969) è un ex rugbista a 15 australiano, già terza linea del Queensland, dei Reds e, a livello internazionale, degli Wallabies.

Cenni biografici[modifica | modifica wikitesto]

Militante negli Eastern Suburbs di Brisbane, Smith fu chiamato a rappresentare la formazione di Stato del Queensland nel 1992; un anno dopo era già esordiente negli Wallabies a Sydney contro il Sudafrica.

Vincitore di due tornei del Super 10 (antenato dell'attuale Super Rugby), prese parte alla Coppa del Mondo di rugby 1995 in cui l'Australia fu eliminata ai quarti di finale a opera dell'Inghilterra.

Rappresentò l'Australia fino al 1998 in 21 occasioni, incluso il Tri Nations di quell'anno, realizzando in totale 10 mete.

Scese in campo per il Queensland, sia a livello di rappresentativa che di franchise in Super 12, 119 volte[1]; dopo il Super 12 2002 annunciò il suo ritiro[2] al termine di una serie di incontri che videro il Queensland opposto a New Zealand Māori e Fiji Warriors[3].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) 100 Caps Club. URL consultato il 25-1-2011.
  2. ^ (EN) Reds Name Rookies to Take On NZ Māoris. URL consultato il 25-1-2011.
  3. ^ (EN) Slacks Appointment Breaks Years of Tradition. URL consultato il 25-1-2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]