Dakota (serie televisiva)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Dakota
Titolo originale The Dakotas
Paese Stati Uniti d'America
Anno 1963
Formato serie TV
Genere western
Stagioni 1
Episodi 20
Durata 60 min
Lingua originale inglese
Caratteristiche tecniche
Aspect ratio 1,33 : 1
Colore bianco e nero
Audio mono
Crediti
Interpreti e personaggi
Produttore Anthony Spinner
Produttore esecutivo Wm. T. Orr
Casa di produzione Warner Bros. Television
Prima visione
Prima TV Stati Uniti d'America
Dal 7 gennaio 1963
Al 13 maggio 1963
Rete televisiva ABC
Opere audiovisive correlate
Originaria Cheyenne (episodio A Man Called Ragan)

Dakota (The Dakotas) è una serie televisiva western statunitense in 20 episodi trasmessi per la prima volta nel corso di una sola stagione nel 1963.

La serie è uno spin-off originato dall'episodio A Man Called Ragan della serie televisiva Cheyenne.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Il marshal federale Frank Ragan e i suoi tre sceriffi, J.D.Smith, Vance Porter e Del Stark, cercano di mantenere l'ordine nel territorio dello stato del Dakota durante il periodo dopo la fine della guerra di secessione americana.

Personaggi[modifica | modifica sorgente]

  • marshal Frank Ragan (20 episodi, 1963), interpretato da Larry Ward.
  • sceriffo J.D. Smith (20 episodi, 1963), interpretato da Jack Elam.
  • sceriffo Del Stark (20 episodi, 1963), interpretato da Chad Everett.
  • sceriffo Vance Porter (19 episodi, 1963), interpretato da Michael Greene.
  • Jim Barton (2 episodi, 1963), interpretato da Norman Alden.
  • Rebecca Ridgeway (2 episodi, 1963), interpretato da Jeanne Cooper.
  • Paul Young (2 episodi, 1963), interpretato da Don Kelly.
  • barista (2 episodi, 1963), interpretato da Boyd 'Red' Morgan.
  • Jackson (2 episodi, 1963), interpretato da Lee Van Cleef.
  • frequentatore saloon (2 episodi, 1963), interpretato da Sailor Vincent.

Cancellazione[modifica | modifica sorgente]

Dakota fu cancellata dopo le forti proteste a seguito della messa in onda del 18º episodio, Sanctuary at Crystal Springs (6 maggio 1963), nel quale lo sceriffo Smith uccide un fuorilegge in una chiesa. Dopo il 19º episodio (13 maggio 1963) la serie fu ritirata (un ventesimo episodio fu prodotto ma mai trasmesso).

Produzione[modifica | modifica sorgente]

La serie fu prodotta da Warner Bros. Television.[1] Tra le guest star, Lee Van Cleef, Telly Savalas, Dennis Hopper e George Macready nel ruolo del capitano Ridgeway nel terzo episodio, Mutiny at Fort Mercy.

Registi[modifica | modifica sorgente]

Tra i registi della serie sono accreditati:[2]

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

La serie fu trasmessa negli Stati Uniti nel 1963 sulla rete televisiva ABC.[1]

Episodi[modifica | modifica sorgente]

Stagione Episodi Prima TV originale
Prima stagione 20 1963

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • The Boys Western Television and Film Annual (Purnell & Sons Ltd 1963)

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b Dakota - Crediti compagnia. URL consultato il 29 novembre 2011.
  2. ^ Dakota - Cast e credit completi. URL consultato il 29 novembre 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Elenco delle serie televisive trasmesse in Italia: 0-9 | A | B | C | D | E | F | G | H | I | J | K | L | M | N | O | P | Q | R | S | T | U | V | W | X | Y | Z
televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione