Dainihonshi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Grande Storia del Giappone
Titolo originale 大日本史, Dai Nihonshi
Autore Tokugawa Mitsukuni e altri
1ª ed. originale XVII secolo
Genere Trattato
Sottogenere storico
Lingua originale giapponese

Dai Nihonshi (大日本史), letteralmente "Grande Storia del Giappone" è un libro di storia giapponese.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Scritto nel periodo Edo dal han di Mito (oggigiorno corrisponde alla Prefettura di Ibaraki). Il progetto di scrittura fu iniziato da Tokugawa Mitsukuni nel secolo XVII e il lavoro proseguì nel periodo Meiji. L'opera prende inizio con l'imperatore Jinmu il Leggendario e termina con il centesimo imperatore Go-Komatsu) nel 1392.

L'intera opera comprende 397 pergamene in 226 volumi e 5 pergamene di indice.

Il Dai Nihonshi è uno dei libri eruditi più importanti del periodo Edo e pone le fondamente delle scuole Mitogaku e Kokugaku. L'opera è fortemente influenzata dal Confucianesimo.