Daidarabotchi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il Daidarabotchi (ダイダラボッチ? lit. "Gigante") è un gigantesco yōkai appartenente alla mitologia giapponese, le cui dimensioni smisurate si riflettono nella credenza secondo la quale le sue impronte avrebbero formato numerosi laghi e stagni. In una celebre leggenda, volendo misurare se fosse più pesante il Monte Fuji o il Monte Tsukuba, pose entrambi su un'enorme bilancia; fatto ciò, lasciò cadere il secondo, dando così origine alla sua cresta biforcuta.