Daft Punk

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Daft Punk
Fotografia di Daft Punk
Paese d'origine Francia Francia
Genere Musica elettronica
French house[1][2]
Electro[3][4]
Techno[4]
Periodo di attività 1993 – in attività
Album pubblicati 11
Studio 7 (4 + 3 remix)
Live 2
Colonne sonore 1
Raccolte 1
Gruppi e artisti correlati Darlin'
Sito web
Daft Punk.png

I Daft Punk sono un gruppo musicale di musica elettronica fondato dai parigini Guy-Manuel de Homem-Christo e Thomas Bangalter. Il duo è ritenuto una delle collaborazioni più significative di ogni tempo nell'ambito della musica elettronica, sia per quanto riguarda il volume di vendite sia per il responso della critica.[5]

Il nome "Daft Punk" deriva da una recensione del primo lavoro del gruppo in cui militavano, i Darlin', apparsa sulla rivista britannica Melody Maker, in cui erano stati definiti "un gruppetto di stupidi teppisti" ("a bunch of daft punk").[6][7]

Storia del gruppo[modifica | modifica sorgente]

Gli inizi e il successo[modifica | modifica sorgente]

Thomas Bangalter e Guy-Manuel de Homem-Christo si conoscono a Parigi, al Lycée Carnot, nel 1987 e da allora, dopo essere diventati amici, iniziano la loro carriera musicale, prima in gruppi diversi come i Darlin' per poi congiungersi nel 1993 formando i Daft Punk.[6] Il loro singolo di debutto fu The New Wave, messo in commercio in edizione limitata nel 1994 dalla Soma Records, piccola casa discografica scozzese che ottenne un buon successo grazie al duo parigino.[6] Nel 1996 venne pubblicato il loro primo singolo di successo, Da Funk,[6] seguito da Alive (edizione finale di The New Wave), entrambi inclusi successivamente nel loro album di debutto del 1997, Homework. L'album fu visto come un innovativo mix di techno, house, acid house e electro,[6][8] e presto fu riconosciuto come uno dei più influenti album dance degli anni novanta. Tra i singoli estratti dall'album, quello più noto fu Around the World,[6] noto anche per il suo particolare videoclip realizzato dal regista francese Michel Gondry. Questo brano, nonostante il suo stile underground, è ancora nella TOP 100 delle canzoni dance più ballate in tutto il mondo.

Discovery[modifica | modifica sorgente]

Nel 2001 uscì l'album Discovery, che segna una svolta nel sound del gruppo verso uno stile synthpop anni ottanta. Il singolo One More Time fu un grande successo in tutte le discoteche del mondo (il più grande insieme ad Around the World[senza fonte]),[6] mentre i successivi singoli Digital Love e Harder, Better, Faster, Stronger divennero altrettanto famosi. La canzone Face to Face arrivò al primo posto nelle classifiche dei club statunitensi nonostante non fosse mai uscita come singolo. One More Time è il singolo più venduto dei Daft Punk. Da queste canzoni fu tratto il film Interstella 5555, basato unicamente su ritmi e canzoni dei Daft Punk, che appaiono nel film giapponese.

In un'intervista rilasciata a Remix Magazine Online, il gruppo affermò che il nome dell'album Discovery deriva da un paragone da essi fatto con la fase di scoperta che si sperimenta nell'infanzia, simboleggiando la loro nuova attitudine giocosa e aperta nei confronti della musica. Va notato infatti che alcuni brani presentano temi e sample ripresi da canzoni dei tardi anni settanta e dei primi anni ottanta (e va anche notato che alcuni, per questo stesso motivo, hanno scambiato l'ordine delle lettere del titolo interpretandolo come "Very Disco", cioè molto influenzato dalla disco music).

Nel 2001 venne pubblicato l'album dal vivo Alive 1997, che documenta in 45 minuti il concerto di Birmingham del 1997.[6] Alive 1997 è stato premiato come uno dei migliori live "start & stop" mai fatti.

Human After All e il tour Alive 2007[modifica | modifica sorgente]

Daft Punk a Berkeley, California durante il tour Alive 2007

Nel 2005 è uscito Human After All, un album di 45 minuti consistente in dieci tracce (fra le quali vi un'introduzione: On/Off), registrato in sole 6 settimane. Per la prima volta un lavoro dei Daft Punk non è stato accolto all'unanimità né dalla critica né dal pubblico. Su Metacritic.com la valutazione media è di 57, con un picco in altezza di 91 e in bassezza di 30. Tale accoglienza non del tutto positiva è dovuta essenzialmente al particolare approccio dell'album, che si mostra più sperimentale rispetto a Discovery e spesso ripetitivo nei beat delle tracce. Nonostante ciò alcune canzoni dell'album sono diventate molto famose nelle discoteche, in particolare Robot Rock (remixata anche da Soulwax e Justice) e Technologic, utilizzata successivamente nel 2009 in collaborazione con l'Alfa Romeo per la pubblicità della MiTo.[9][10] I singoli tratti dall'album sono stati Robot Rock, Technologic e Human After All. Questo album ha vinto nel 2006 il premio Grammy come miglior album del genere elettronica dell'anno. Le altre tracce ebbero un gran risalto anche nell'Alive del 2007.

Il 4 aprile 2006 venne pubblicata in versione CD/DVD la raccolta Musique Vol. 1 1993-2005. Si dice che la pubblicazione del disco sia stata una scelta obbligata per rescindere il contratto con la Virgin.[senza fonte] Sono inoltre stati girati nuovi video per Prime Time of Your Life e Robot Rock.

I Daft Punk hanno partecipato ai seguenti festival: Coachella Valley Music and Arts Festival, Pukkelpop, Global Gathering e SummerSonic Music Festival a Tokyo e Osaka, Torino Traffic Music Festival e molti altri in giro per il mondo, presentando l'Alive 2007. Quest'ultima produzione vede i due artisti eseguire mash-up live con i loro brani più noti.[8] Il live, promosso in molte parti del mondo, vantò un grande successo, non solo per i brani, ma anche per lo spettacolo scenografico. Questo album è venduto in diverse versioni, la Basic e la Deluxe edition. Nel secondo vi è in più la traccia Human After All/Together/One More Time (Reprise)/Music Sounds Better with You (Stardust), e una parte del concerto Alive 2007 con il pezzo Around the World/Harder Better Faster Stronger, ripreso durante il concerto di Parigi. Di quest'ultimo album il pezzo che ha riscontrato maggiore successo è stato Around the World/Harder, Better, Faster, Stronger. Inoltre ha vinto il premio Grammy come miglior album Dance/Elettronico nel 2009. I Daft Punk non vollero pubblicare un video del concerto per il fatto che su internet se ne trovano molti girati dai fans.

Dopo il tour di Alive 2007, i Daft Punk si sono concentrati su altri progetti. Un'intervista del 2008 con Pedro Winter ha rivelato che il duo è ritornato a Parigi, per lavorare su nuovo materiale.

Tron: Legacy[modifica | modifica sorgente]

Sebbene la loro presenza non fosse sospettata (seppur da anni si parlava di un lavoro insieme ai Phoenix, con cui sono molto legati e amici) Il 20 ottobre 2010 vede nuovamente i Daft Punk sul palco al Madison Square Garden insieme agli amici Phoenix con i quali eseguirono If I Ever Feel Better.

Durante il 2010, il duo è stato chiamato dalla Disney per produrre la colonna sonora del film Tron: Legacy uscito il 29 dicembre, in cui hanno anche un piccolo cameo. La colonna sonora è stata pubblicata il 22 dicembre, mentre il 5 aprile 2011 è uscito l'album contenente i remix della colonna sonora, Tron: Legacy Reconfigured.

La Soma Records, casa discografica scozzese che lanciò il primo album dei Daft Punk Homework e i loro primi singoli, ha annunciato per il 19 settembre 2011 l'uscita di un CD con una canzone di tutti gli artisti che hanno fatto parte della casa discografica, tra cui i Daft Punk. Nella lista tracce figura un inedito del gruppo, intitolato Daft Drive.

Nell'ottobre del 2011, la rivista DJ Magazine li ha posizionati alla posizione 28 nella classifica dei 100 migliori DJ, salendo di 16 posizioni rispetto al piazzamento dell'anno precedente.[11]

L'11 marzo 2013 il duo australiano di musica elettronica Empire of the Sun per ufficializzare il loro nuovo album previsto per giugno, pubblica una loro nuova canzone chiamata Discovery in onore dell'album dei Daft Punk, da cui hanno preso in parte lo stile.[12]

Random Access Memories[modifica | modifica sorgente]

Nei primi mesi del 2012 musicisti e artisti famosi come Nile Rodgers, Giorgio Moroder, Paul Williams e molti altri hanno ufficialmente annunciato la loro collaborazione con i Daft Punk riguardo al progetto di un loro nuovo quarto album in uscita verso la primavera 2013.

Il 26 febbraio 2013 i Daft Punk ufficializzano sul loro sito il loro nuovo album in uscita il 21 maggio 2013. La notte tra il 2 e il 3 marzo, durante il Saturday Night Live i Daft Punk hanno lanciato la loro prima pubblicità per il nuovo album, confermando la sua uscita.[13]Il 23 marzo 2013 viene ufficialmente annunciato il nuovo album dei Daft Punk, intitolato Random Access Memories e pubblicato il 21 maggio.[14] L'album è stato preceduto dal singolo Get Lucky, uscito il 19 aprile, con la collaborazione di Pharrell Williams alla voce e Nile Rodgers alla chitarra.[15]

Uso di componenti visive[modifica | modifica sorgente]

I Daft Punk sono famosi per l'uso di componenti visive abbinate alle loro canzoni: alcuni dei video musicali ad esse legati sono stati diretti da registi di culto fra cui Spike Jonze e Michel Gondry. L'intero album Discovery inoltre ha fatto da colonna sonora al film d'animazione Interstella 5555, realizzato da Leiji Matsumoto autore del celebre Capitan Harlock, protagonista dell'omonimo anime giapponese del 1978.

I due musicisti appaiono quasi sempre vestiti da robot. Bangalter ha spiegato: "Ci fu un incidente nel nostro studio. Stavamo lavorando con il sampler e questo esattamente alle 9.09 del 9 settembre 1999, esplose. Quando riprendemmo conoscenza, ci accorgemmo che eravamo diventati dei robot". Sono rarissime le fotografie che ritraggono i volti dei due musicisti, sebbene in precedenza non si vestissero da robot.

I Daft Punk hanno prodotto anche un film, Daft Punk's Electroma, presentato in anteprima al Festival di Cannes 2006. La trama è incentrata su due robot (rappresentanti i Daft Punk stessi) che in questa avventura tenteranno in tutti i modi di diventare esseri umani.

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

Il duo ha ricevuto 11 nomination ai Grammy Awards, di cui due vinti nel 2009 e cinque vinti nel 2013:

  • 2001 - Best Dance Recording per One More Time
  • 2001 - Best Pop Instrumental Performance per Short Circuit
  • 2006 - Best Electronic/Dance Album per Human After All
  • 2009 - Best Electronic/Dance Album per Alive 2007
  • 2009 - Best Dance Recording per Harder, Better, Faster, Stronger
  • 2013 - Record of the Year per Get Lucky
  • 2013 - Album of the Year per Random Access Memories
  • 2013 - Best Pop Duo/Group Performance per Get Lucky
  • 2013 - Best Dance/Electronica Album per Random Access Memories
  • 2013 - Best Engineered Album (Non-Classical) per Random Access Memories

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Thomas Bangalter raggiunse un grande successo con il brano Music Sounds Better With You (1998), in collaborazione con Alan Braxe e Benjamin Diamond sotto il progetto Stardust, pubblicato per la sua etichetta Roulé. Ha inoltre prodotto la colonna sonora per il film Irreversible di Gaspar Noé.
  • Guy Manuel de Homem-Christo ha una propria etichetta, la Crydamoure.
  • Thomas Bangalter fu il tastierista dei Phoenix nell'album United ed ottenne anche lì un gran successo.
  • Il brano Technologic è stato utilizzato negli Stati Uniti dalla Apple nella sua campagna commerciale per l'iPod. È stato inoltre campionato da Swizz Beatz per una canzone di Busta Rhymes intitolata Touch It. È stato utilizzato anche per la campagna pubblicitaria dell'Alfa Romeo MiTo.
  • Il Dj/Producer francese Uppermost inserisce un campionamento della voce di Around the world nel suo singolo The Norm estratto dall'album Control.
  • Il duo lavora con il software Ableton Live montato su computer Macintosh, usato anche per l'Alive del 2007.
  • Nel 2005, il progetto LCD Soundsystem ha realizzato una canzone intitolata Daft Punk Is Playing at My House che ricevette una nomination per il Grammy Award 2006 nella categoria Best Dance Recording.
  • I Daft Punk hanno realizzato un brano chiamato Musique che può essere ascoltato nella colonna sonora del videogame Wipeout 2097. Quando fu creata, questa traccia fu inserita come B-side del singolo Da Funk. Una piccola porzione della canzone si può ascoltare all'interno del brano WDPK 83.7 FM, tratto dal primo album, Homework. La versione completa la si può trovare nella prima raccolta di successi dei Daft Punk Musique vol.1 1993-2005.
  • Due attori vestiti come i Daft Punk in versione robot appaiono nel video della canzone di Kanye West Stronger, la quale di per sé contiene dei sample della loro canzone Harder, Better, Faster, Stronger. Nel video si vedono i due operare su dei macchinari, in chiaro riferimento al video stesso di Harder, Better, Faster, Stronger, in cui alcuni macchinari trasformano i musicisti alieni in esseri umani.
  • Nel 2008 la cantante pop Jazmine Sullivan ha pubblicato un brano dal titolo Dream big di matrice r'n'b usando come base il brano dei Daft Punk, Veridis Quo.
  • I Daft Punk compaiono nei videogiochi DJ Hero e DJ Hero 2, entrambi sviluppati da Activision.
  • Il brano Robot Rock compare nel film Iron Man 2, durante lo scontro tra Iron Man e War Machine.
  • Il 20 ottobre 2010 il duo parigino partecipa ad uno special live al Madison Square Garden affiancando i Phoenix.
  • Il duo ha partecipato allo spot dell'Adidas ambientato nella Cantina di Mos Eisley.
  • Il 19 settembre 2011 esce il singolo Drive, un vecchio inedito risalente al 1994.
  • Il 6 febbraio 2012 i Daft Punk si sono incontrati con Nile Rodgers, creatore degli Chic. Rodgers ha parlato dell'incontro con http://www.inthemix.com.au/ dicendo "A casa mia abbiamo cazzeggiato un po', ma l'album sarà qualcosa di reale. Sono venuti da me di mattina presto e ho quasi dovuto cacciarli fuori di casa ora che si è fatta sera. Ci siamo divertiti così tanto in questo incontro informale che abbiamo deciso di trasformarlo in ufficiale. Ed è davvero ufficiale. Sono sicuro che sarà grandioso".
  • Mixmag.net ha designato la canzone One More Time la miglior canzone dance di tutti i tempi, mettendo alla posizione n° 15 un altro singolo del duo francese: Around the World.
  • Durante il Saturday Night Live del 2 marzo 2013 compare una strana e misteriosa pubblicità riguardo ai Daft Punk e al loro nuovo album.
  • Nel 2008, il gruppo italiano Tre Allegri Ragazzi Morti realizzò una cover di Around the World inserita nella compilation Post-Remixes Vol. 1 (2008)
  • Il loro brano The Game Has Changed è stato utilizzato come colonna sonora del secondo trailer ufficiale rilasciato dall'emittente HBO per la promozione della terza stagione della fortunata serie Game of Thrones[16].
  • Il loro brano Around the World è stato utilizzato per la pubblicità del programma di Sky Il giro del mondo in 80 piatti.
  • Il loro brano Harder, Better, Faster, Stronger è stato usato per la pubblicità di Audi A3 Sportback.
  • Il loro brano The Grid è stato usato come colonna sonora per lo spot Audi Q3 S-Line Nikita.
  • Due delle loro canzoni, rispettivamente in ordine di apparizione Harder, Better, Faster, Stronger e The Game Has Changed sono state usate per la cerimonia di apertura dei giochi olimpici invernali di Sochi 2014.
  • Il brano One more time è stato utilizzato durante la cerimonia di chiusura dei giochi olimpici invernali di Sochi 2014

Discografia[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Discografia dei Daft Punk.

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ French Touch: il tocco magico del suono “stiloso”., Repubblica.it. URL consultato il 04-05-2013.
  2. ^ (FR) Humains après tout. URL consultato il 04-05-2013.
  3. ^ Discovery, Ondarock.it. URL consultato il 29-10-2009.
  4. ^ a b Human After All, Ondarock.it. URL consultato l'11-01-2010.
  5. ^ Daft Punk page at thedjlist.com. Retrieved on December 24, 2006.
  6. ^ a b c d e f g h Federico Guglielmi, Grande enciclopedia rock, Giunti, 2002, p. 193.
  7. ^ (EN) Disco!, Nicolas Hidiroglou in SPIN, pag.88-90, marzo 1998.
  8. ^ a b (EN) Nick Sylvester, Daft Punk - Alive 2007 in Vibe, pag. 110, dicembre 2007.
  9. ^  Video dello spot dell'Alfa MiTo. YouTube
  10. ^ Antonio Foglio, Il marketing comunicativo business to business, FrancoAngeli, 2014, p. 170.
  11. ^ Top 100 Djs. URL consultato il 2 aprile 2013.
  12. ^ Secondo album per Empire of the sun. URL consultato il 2 aprile 2013.
  13. ^ Torna la cyber disco dei Daft Punk. URL consultato il 2 aprile 2013.
  14. ^ Daft Punk: Nuovo album in uscita a maggio. URL consultato il 2 aprile 2013.
  15. ^ DAFT PUNK: ARRIVA IL SINGOLO. URL consultato il 19 aprile 2013.
  16. ^ Game Of Thrones Season 3 - Official Trailer #2 (HD). URL consultato il 13 luglio 2013.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica