Dacia Nova

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Dacia Nova
Descrizione generale
Costruttore bandiera  Dacia
Tipo principale Berlina
Produzione dal 1995 al 2000
Sostituita da Dacia SupeRNova
Altre caratteristiche
Dimensioni e massa
Lunghezza 4030 mm
Larghezza 1640 mm
Altezza 1430 mm
Passo 2475 mm
Massa 940 kg

La Dacia Nova era un'autovettura di classe medio-bassa prodotta dalla casa automobilistica rumena Dacia dal 1995 al 2000.

Storia[modifica | modifica sorgente]

La Nova è stato il primo modello progettato esclusivamente da ingegneri romeni. A causa dei tempi di gestazione relativamente lunghi, quando l'auto uscì sul mercato nel 1995 risultò essere già vecchia.[1]

Questo modello è un piccolo hatchback a trazione anteriore a 5 porte e 5 posti a sedere. In Romania si pensa che questo modello sia un derivato della Renault 11 o della Peugeot 309 ma in realtà l'unico componente di origine straniera è il motore (usato dalla Renault Clio).

Nel 1998 uscì la versione GTi equipaggiata dall'iniezione elettronica della Bosch che ridusse i consumi.[2][3]

Motori[modifica | modifica sorgente]

Nome Cilindrata
(cc)
Tipo Potenza Coppia Velocità Accelerazione
(0–100 km/h) (s)
Consumo urbano
(litri/100 km)
Consumo extraurbano
(litri/100 km)
1.4 GLi 1397 8 valvole OHV 65 hp, 48 Kw @5500 rpm 102 Nm @3500 rpm 150 km/h 17 10 5.8
1.6 GT 1557 8 valvole OHV 72 hp, 52 Kw @5500 rpm 125 Nm @2500 rpm 160 km/h 15.9 11 6
1.6 GTi 1557 8 valvole OHV 71 hp, 52 Kw @5500 rpm 121 Nm @2500 rpm 160 km/h 15.9 10 6

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ riguardo alla Dacia Nova
  2. ^ Nova 1.4
  3. ^ Nova 1.6

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

automobili Portale Automobili: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobili