Daboia palaestinae

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Daboia palaestinae
Vipera palaestina.jpg
Stato di conservazione
Status iucn3.1 LC it.svg
Rischio minimo[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Reptilia
Ordine Squamata
Sottordine Serpentes
Famiglia Viperidae
Sottofamiglia Viperinae
Genere ''Daboia''
Specie ''D. palaestinae''
Nomenclatura binomiale
''Daboia palaestinae''
Werner, 1938
Areale

Daboia palaestinae distribution.png

Daboia palaestinae è una specie di vipera velenosa che si trova in Siria, Giordania, Israele e Libano.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Ha una lunghezza media di 70–90 cm, con un massimo di 130 cm.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

L'area è relativamente ristretta: si trova dalle coste mediterranee pianeggianti alle colline nell'entroterra di Libano e Israele, e le regioni adiacenti di Siria e Giordania.

Stato di conservazione[modifica | modifica wikitesto]

Questa specie è classificata "rischio minimo".

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Souad Hraoui-Bloquet, Riyad Sadek, Yehudah Werner 2008. Daboia palaestinae. In: IUCN 2010. IUCN Red List of Threatened Species. Version 2010.4., Daboia palaestinae in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.3, IUCN, 2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

rettili Portale Rettili: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rettili