DAF Daffodil 30

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
DAF Daffodil 30
DAF 30.jpg
Descrizione generale
Costruttore Paesi Bassi  DAF
Tipo principale Berlina
Produzione dal 1961 al 1963
Sostituisce la DAF 750
Sostituita da DAF Daffodil 31
Esemplari prodotti 23.045
Altre caratteristiche
Dimensioni e massa
Lunghezza 3.610 mm
Larghezza 1.440 mm
Massa 665 kg

Basata tecnicamente sulla DAF 750, la DAF Daffodil 30 venne presentata come un modello di maggiore lusso della Casa olandese DAF.

Come per le altre vetture della casa una delle sue caratteristiche più importanti era la presenza di un cambio automatico proprietario Variomatic.

Equipaggiata di un motore boxer da 746 cm³ di cilindrata in grado di erogare 30 CV di potenza la vetturetta a 2 porte e 4 posti era in grado di raggiungere i 105 km/h.

Con questo modello iniziava l'uso del nome Daffodil, che sarebbe rimasto caratteristico della DAF per svariati anni; la parola indica in inglese il fiore detto in italiano "tromboncino" (Narcissus pseudo-narcissus), ed era un chiaro riferimento al nome della Casa: era spesso scritto Daf-fodil. Un'immagine del fiore appariva come parte del logo.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]


automobili Portale Automobili: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobili