Dęblin

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Dęblin
comune
Dęblin – Stemma
Dati amministrativi
Stato Polonia Polonia
Voivodato POL województwo lubelskie COA.svg Lublino
Distretto POL powiat rycki COA.svg Ryki
Sindaco Stanisław Włodarczyk
Territorio
Coordinate 51°34′00″N 21°51′41″E / 51.566667°N 21.861389°E51.566667; 21.861389 (Dęblin)Coordinate: 51°34′00″N 21°51′41″E / 51.566667°N 21.861389°E51.566667; 21.861389 (Dęblin)
Altitudine 115 m s.l.m.
Superficie 38,33 km²
Abitanti 17 976 (2007)
Densità 468,98 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale 08-530
Prefisso (+48) 81
Fuso orario UTC+1
Localizzazione
Mappa di localizzazione: Polonia
Dęblin
Sito istituzionale

Dęblin è una città polacca del distretto di Ryki nel voivodato di Lublino. Ricopre una superficie di 38,33 km² e nel 2007 contava 17.976 abitanti.

Durante il periodo di occupazione russa della Polonia la località era nota col nome di Ivangorod e rivestiva un importante ruolo nel sistema di fortificazioni militari russe in Polonia. Il 4 agosto 1915, nel corso della prima guerra mondiale, la fortezza fu definitivamente abbandonata dai russi durante la Grande Ritirata[1].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ What happened where: a guide to places and events in twentieth-century history, di Chris Cook e Diccon Bewes, pag.114, 1997

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Polonia Portale Polonia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Polonia