Cyril Deverell

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cyril Deverell
9 novembre 1874 - 12 maggio 1947
Nato a St Peter Port
Morto a Lymington
Dati militari
Paese servito Regno Unito Regno Unito
Forza armata BritishArmyFlag2.svg British Army
Anni di servizio 1895 - 1937
Grado Feldmaresciallo
Guerre Quarta guerra anglo-ashanti
Prima guerra mondiale
Battaglie Seconda battaglia di Ypres
Battaglia della Somme
Battaglia del crinale di Bazentin
Battaglia di Arras
Battaglia di Passchendaele
Battaglia di Lys

Fonti presenti nel testo

voci di militari presenti su Wikipedia

Sir Cyril John Deverell (St Peter Port, 9 novembre 1874Lymington, 12 maggio 1947) è stato un militare britannico.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Cyril era figlio del Tenente John Baines Seddon Deverell e di sua moglie, Harriet Strappini Roberts, e venne educato alla Bedford School,[1] Deverell entrò nell'esercito britannico e venne inserito nel Prince of Wales's West Yorkshire Regiment il 6 marzo 1895. Egli prestò servizio nella Quarta guerra anglo-ashanti nel 1896[2] e venne promosso Tenente il 3 agosto 1898. Egli venne dunque nominato aiutante del suo reggimento il 9 febbraio 1904 prima di essere promosso a Capitano il 23 febbraio 1904.

Egli prestò servizio nella Prima guerra mondiale inizialmente nell'85th Infantry Brigade, ruolo col quale egli aderì al British Expeditionary Force e fu presente alla Seconda battaglia di Ypres nell'aprile del 1915 prima di essere promosso a Maggiore il 3 giugno 1915.[2]

Deverell divenne ufficiale comandante del 4th Battalion dell'East Yorkshire Regiment nel luglio del 1915 e gli venne quindi chiesto di prendere il comando della 20th Infantry Brigade dal 29 ottobre 1915.[2] Promosso Tenente Colonnello il 26 agosto 1916, egli prese parte alla Battaglia della Somme nell'autunno del 1916.[2] Egli mantenne la posizione di comando sul fianco destro della 21st Division durante la Battaglia del crinale di Bazentin ed attaccò quindi l'area a est di High Wood; uno degli uomini di Deverell, Theodore William Henry Veale, ottenne la Victoria Cross durante quest'azione.[3] Promosso al rango di Colonnello e temporaneamente a Maggiore Generale il 1º gennaio 1917, Deverell ottenne il comando della 3rd Division[2] dopo che il comandante di questa, Sir Aylmer Haldane, aveva ottenuto il comando del VI Corps.

Egli guidò la propria divisione nella Battaglia di Arras del 1917 e quindi prese parte alle ultime fasi della Battaglia di Passchendaele.[4] Fece ritorno alla Somme nel 1918, prima di combattere al fgianco dei portoghesi nella Battaglia del Lys.[5] La divisione prese parte quindi all'Offensiva dei cento giorni, portando i tedeschi infine alla resa l'11 novembre 1918.[4] Egli venne nominato Compagno dell'Ordine del Bagno nel 1918[1] e l'anno successivo ottenne la Croix de guerre francese.

Egli mantenne il comando della propria divisione sino al 1º gennaio 1919 quando, dopo essere stato promosso definitivamente al rango di Maggiore Generale, ottenne il comando della 53rd (Welsh) Division.[4] Il 13 dicembre 1921 si spostò in India ove comandò l'United Provinces District. Nominato Commendatore dell'Ordine dell'Impero Britannico nel Kings Birthday Honours del 1926, prestò servizio come Quartiermastro Generale in India dal 25 febbraio 1927 e dopo essere stato promosso a Tenente Generale il 13 marzo 1928 venne avanzato al rango di Cavaliere Commendatore dell'Ordine del Bagno nel Kings Birthday Honours del 1929, divenne Capo dello Staff Generale in India nel 1930.[4] Egli divenne General Officer Commanding-in-Chief del Western Command l'11 aprile 1931 e successivamente, promosso al rango di Generale il 21 aprile 1933, venne nominato General Officer Commanding-in-Chief dell'Eastern Command l'8 maggio 1933. Egli venne nominato Aiutante di Campo del re Giorgio V il 10 febbraio 1934 e promosso Feldmaresciallo il 15 maggio 1936 prima di assumere la carica di Capo dello Staff Generale Imperiale in quello stesso giorno.[4] Con questo incarico egli sovrintese alle operazioni in gran parte d'Europa.[4] Nel maggio del 1937 Leslie Hore-Belisha, il nuovo Segretario di Stato per la Guerra, vide la possibilità di limitare la spesa per l'esercito in vista di una nuova politica di risparmio, scontrandosi col generale Deverall che era seriamente preoccupato dal crescere della potenza della Germania. Hore-Belisha scrisse dunque a Deverell avvisandolo che sarebbe stato rimosso dal suo incarico.[1] Deverell scrisse in replica al Segretario di Stato, obbiettando strenuamente per questo atteggiamento e adducendo le ragioni della sua opposizione, ma decise infine di ritirarsi dall'esercito il 6 dicembre 1937.

Egli fu inoltre Colonnello del Prince of Wales's West Yorkshire Regiment dal 21 marzo 1934.

Durante il ritiro, egli fu Deputato Luogotenente per Southampton e tra i suoi molti interessi si dedicò alla politica locale, servendo come consigliere per la difesa locale durante la Seconda guerra mondiale.[1] Visse gli ultimi anni a Court Lodge presso Lymington e ivi morì il 12 maggio 1947.[4]

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Onorificenze britanniche[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine del Bagno - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine del Bagno
Cavaliere Commendatore dell'Ordine dell'Impero Britannico - classe militare - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere Commendatore dell'Ordine dell'Impero Britannico - classe militare
Ashanti Star - nastrino per uniforme ordinaria Ashanti Star
1914-15 Star - nastrino per uniforme ordinaria 1914-15 Star
British War Medal - nastrino per uniforme ordinaria British War Medal
Medaglia interalleata della vittoria (Regno Unito) - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia interalleata della vittoria (Regno Unito)

Onorificenze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Croix de guerre 1914-1918 (Francia) - nastrino per uniforme ordinaria Croix de guerre 1914-1918 (Francia)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d Cyril Deverell, Oxford Dictionary of National Biography. URL consultato l'8 gennaio 2012.
  2. ^ a b c d e Heathcote, Anthony pg 101
  3. ^ Dartmouth memorial
  4. ^ a b c d e f g Heathcote, Anthony pg 102
  5. ^ Sir Douglas Haig's Despatch on the German spring offensive, The Long, Long Trail. URL consultato l'8 gennaio 2012.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Heathcote, T.A. (1999). The British Field Marshals 1736-1997. Pen & Sword Books Ltd. ISBN 0-85052-696-5
Predecessore General Officer Commanding della 3rd Mechanised Division Successore BritishArmyFlag2.svg
Aylmer Haldane 1916-1919 Robert Whigham
Predecessore Capo dello Staff Generale per l'India Successore BritishArmyFlag2.svg
Sir Philip Chetwode 1930-1931 Sir Kenneth Wigram
Predecessore General Officer Commanding del Western Command Successore BritishArmyFlag2.svg
Sir Cecil Romer 1931-1933 Sir Walter Kirke
Predecessore General Officer Commanding dell'Eastern Command Successore BritishArmyFlag2.svg
Sir Webb Gillman 1933-1936 Sir Edmund Ironside
Predecessore Capo dello Staff Generale Imperiale Successore BritishArmyFlag2.svg
Sir Archibald Montgomery-Massingberd 1936-1937 John Vereker, VI visconte Gort
biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie