Cycas circinalis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Cycas circinalis
Cycas circinalis03.jpg
Cycas circinalis
Stato di conservazione
Status iucn3.1 EN it.svg
In pericolo
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Superdivisione Spermatophyta
Divisione Cycadophyta
Classe Cycadopsida
Ordine Cycadales
Famiglia Cycadaceae
Genere Cycas
Specie C. circinalis
Nomenclatura binomiale
Cycas circinalis
L.
Sinonimi

Cycas undulata, Cycas wallichii

Cycas circinalis L. è una pianta della famiglia Cycadaceae, originaria dell'India meridionale. È la specie tipo del genere Cycas.

L'epiteto specifico deriva dal latino circinus, spirale, in riferimento alle foglioline arrotolate su sé stesse, nelle foglie in sviluppo.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Cycas circinalis(draw).jpg

Ha fusto cilindrico e robusto che può oltrepassare i 10 m di altezza e i 30–40 cm di diametro, con cicatrici delle foglie romboidali, rivestito dalle basi compatte e legnose dei piccioli.

La chioma è una corona di foglie pennate, simili alle fronde delle felci, rigide, ma graziosamente ricurve.

Le foglie persistenti, pennate, lunghe 2–3 m e larghe 30–40 cm, sono disposte in un ciuffo terminale composto da più corone. Sono lungamente picciolate con corte spine vicino alla base, con nervatura centrale piuttosto grossolana e prominente in basso. Ogni foglia è composta da segmenti lineari-lanceolati, coriacei, fragili, opposti ed alterni, poco distanziati, di colore verde lucente sopra, pallide sotto.

Infiorescenza maschile

È una pianta dioica: i fiori maschili formano un grosso cono, eretto, brevemente peduncolato, lanoso e composto di squame (microsporofilli) che portano numerose sacche polliniche sulla superficie inferiore. I fiori femminili sono portati nel centro della corona delle foglie: sono formati da foglioline che portano gli ovuli, bruno-tormentose, regolarmente dentate e riunite in un ciuffo terminale.

Il seme è all'incirca delle dimensioni di una noce con un rivestimento sottile e carnoso.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

È originaria dell'India meridionale, ove dà vita a foreste abbastanza dense in aree collinari.

Usi[modifica | modifica wikitesto]

Nell'isola di Guam, i semi di questa specie costituiscono un alimento importante per i nativi, nei periodi di carestia; la polpa seccata e ridotta in fecola serve per la preparazione di focacce che si dicono piuttosto nutrienti.

Tuttavia è nota la tossicità di tale alimento, che necessita di trattamenti specifici (lavature) prima di poter essere consumato e comunque, se assunto regolarmente, provoca danni anche gravi all'organismo. Sono possibili anche danni neurologici (sindrome cosiddetta di Lytico-Bodig), ma non è ancora scientificamente dimostrata la connessione fra il consumo della Cycas circinalis e l'effetto dannoso neurologico.

Il midollo del tronco è utilizzato per la preparazione del sago, una fecola di impiego alimentare, anch'essa moderatamente tossica.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica