Cyanoramphus cookii

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Parrocchetto di Norfolk
Cyanoramphus cookii
Stato di conservazione
Status iucn3.1 EN it.svg
In pericolo
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Aves
Ordine Psittaciformes
Famiglia Psittacidae
Genere Cyanoramphus
Specie C. cookii
Nomenclatura binomiale
Cyanoramphus cookii
(Gray, 1859)

Il parrocchetto di Norfolk (Cyanoramphus cookii Gray, 1859) è un uccello della famiglia degli Psittacidi.[1]

È endemico di Norfolk (un'isola del Mar di Tasman situata a metà strada tra Australia, Nuova Zelanda e Nuova Caledonia). Un tempo era ritenuto una sottospecie del parrocchetto fronterossa della Nuova Zelanda. Secondo gli studiosi Christidis e Boles questa sottospecie sarebbe strettamente imparentata con il parrocchetto di Lord Howe, ad essa più vicina geograficamente, e andrebbe classificata insieme ad esso in un taxon a cui è stato dato il nome di parrocchetto di Tasman[2]. Gli studiosi hanno deciso di utilizzare l'appellativo «di Tasman» in ragione del fatto che tale nome viene usato per indicare anche altre specie con un areale simile. Tuttavia non è stato possibile analizzare sequenze del DNA di parrocchetto di Lord Howe e la classificazione suddetta è valida solo da un punto di vista ipotetico.

Il parrocchetto di Norfolk vive nelle foreste umide di pianura e nelle piantagioni. È minacciato dalla deforestazione.

Nel 1994 la popolazione di questo parrocchetto era scesa ad appena 4 femmine adulte e 28-33 maschi, ma da allora il suo numero è nuovamente aumentato a 200-300 esemplari. Si incontra solamente nel Parco Nazionale dell'Isola di Norfolk e nelle aree circostanti.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Gill F. and Donsker D. (eds), Family Psittacidae in IOC World Bird Names (ver 4.4), International Ornithologists’ Union, 2014. URL consultato il 19 maggio 2014.
  2. ^ Les Christidis, Boles, Walter, Systematics and taxonomy of Australian Birds, Collingwood, Vic, CSIRO Publishing, 2008, p. 157, ISBN 978-0-643-06511-6.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

uccelli Portale Uccelli: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di uccelli