Cuts Like a Knife

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cuts Like a Knife
Artista Bryan Adams
Tipo album Studio
Pubblicazione Gennaio 1983
Durata 38 min : 53 s
Dischi 1
Tracce 10
Genere Rock
Etichetta A&M
Produttore Bryan Adams
Bob Clearmountain
Registrazione 1983
Formati CD, Vinile
Certificazioni
Dischi d'oro 2
Dischi di platino 4
Bryan Adams - cronologia
Album precedente
(1981)
Album successivo
(1984)

Cuts Like a Knife è il terzo album del cantante rock canadese Bryan Adams pubblicato nel 1983 dalla A&M Records.

l'album è diventato un enorme successo commerciale in Canada e negli Stati Uniti, mentre al di fuori del Nord America, l'album non ha riscosso molto successo. Dopo l'uscita di Reckless l'album è entrato nel grafico della classifica degli album inglesi e in seguito è stato certificato d'argento dalla BPI. [1][2][3] E 'stato registrato a Little Mountain Sound Studios, Vancouver, Canada. L'album è stato un successo commerciale e ha venduto circa 4 milioni di copie in tutto il mondo.

Tre singoli sono stati rilasciati dall'album: "Straight from the Heart", "Cuts Like a Knife" e "This Time". L'album è considerato come uno dei album più belli e dei più grandi album degli anni '80. L'album è stato inserito alla posizione 48 della Greatest Album Canadian di tutti i tempi da Bob Mersereau nel suo libro The Top 100 Canadian Albums.[4]


Registrazione e produzione[modifica | modifica wikitesto]

La registrazione per l'album è stata effettuata fra il 13 agosto - 20 Ottobre 1982; la miscelazione è iniziata il 14 ottobre e si è conclusa il 20 ottobre. "Straight from the Heart" è stata registrata a Little Mountain Sound Studios, Vancouver, Canada da Bob Clearmountain e Adams; è stata poi mixata a Le Studio, Morin-Heights, Canada; "Straight from the Heart" è stata scritta originariamente nel 1978; il titolo per la canzone originaria è stata una idea del suo amico Eric Kagna. Questa canzone era l'ultima canzone registrata per l'album. Adams non voleva davvero "This Time" da registrare, ma Bob Clearmountain ha insistito, la canzone è stata registrata a Little Mountain Sound Studios.

Canzoni[modifica | modifica wikitesto]

"Straight from the Heart" è una ballata scritta da Adams e pubblicata nel dicembre 1982 come il primo singolo estratto dall'album. E 'una delle canzoni più riconoscibili e popolari di Adams. E 'stato anche registrato dalla cantante gallese Bonnie Tyler nel 1983. La canzone ha raggiunto la posizione 10 nella top ten della Billboard Hot 100 e 32 sulla Mainstream Rock Songs. La canzone è apparsa su tutte le compilation Adams ', ad eccezione di The Best of Me.[5]

"Cuts Like a Knife" è stato rilasciato nel 1983 ed è diventato uno dei brani di maggior successo di Cuts Like a Knife nelle classifiche rock americane e una delle canzoni di Adams più riconoscibili e popolari degli anni '80.[6] "Cuts Like a Knife" è stato rilasciato in tutto il mondo nel marzo 1984. la canzone ha raggiunto la top ten nella Mainstream Rock Tracks alla 6 posione , "Cuts Like a Knife" raggiunse la 15° posizione della Billboard Hot 100. "Cuts Like a Knife" era la prima top 20 hit in classifica dei singoli canadese e rimasta nella top 20 per sei settimane. "Cuts Like a Knife" è stato rilasciato il mese successivo in Europa.[7]

"Don't Leave Me Lonely" è stata co-scritta con Eric Carr batterista dei Kiss , destinata ad essere inclusa nell'album "Creatures of the Night", ma è stata lasciata fuori dalla versione finale.[8] [9]

"This Time" di Adams e co-sceneggiatore Jim Vallance è stato il terzo singolo estratto dall'album. "This Time" è stato il primo singolo di Adams ad entrare in classifica in Europa. Mentre è stato tracciato dopo essere stato ripubblicato nel Regno Unito. La canzone ha raggiunto la top 30 della Billboard Mainstream Rock Tracks alla posizione 21, ha raggiunto la posizione 24 nella Billboard Hot 100 .[10] [11]

La traccia finale dell'album, "The Best Was Yet to Come", che è stato poi usata da Laura Branigan per il suo 1990 album omonimo, è attualmente una delle tre canzoni scritte su Dorothy Stratten.[12] [13]


Cuts Like a Knife Tour[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Cuts Like a Knife Tour.

Cuts Like a Knife Tour è stato un tour musicale di Bryan Adams a supporto del suo album Cuts Like a Knife. [14]

Il Tour inizia dal Canada il 26 gennaio 1983 da Halifax, per proseguire per gli Stati Uniti assieme rock band Journey. [15]

Anche se non presenti sull'album, il batterista per il tour è stato Frankie LaRocka e il tastierista era Johnny 'Blitz' Hannah. Adams poi si è recato a Vancouver, dove ha svolto un concerto di fronte a 30.000 fan.

Nel settembre del 1983 arriva in Europa per un tour di sei settimane da solista, un concerto (e successiva intervista alla band) è stato trasmesso in diretta dalla TV tedesca e radio della famosa serie Rockpalast. Nel novembre 1983 Adams è andato in Giappone per avviare il proprio tour da headliner. Oltre alla Germania, ha svolto concerti in Gran Bretagna, Francia e il 18 ottobre 1983 svolge il suo primo concerto in Italia a Milano presso il Rolling Stone. [16]

Adams divide il palco per due date in Australia e Nuova Zelanda con i Police.[17]

Personale[modifica | modifica wikitesto]

  • Bryan Adams – Voce, Chitarre, Pianoforte
  • Mickey Curry – Batteria
  • Tommy Mandel – Organo, Sintetizzatore, Pianoforte
  • Keith Scott – Chitarre, Cori
  • Dave Taylor – Basso, Cori

Personale addizionale[modifica | modifica wikitesto]

  • Bruce Allen – Cori in "Cuts Like a Knife"
  • Alfa Anderson – Cori in "Take Me Back"
  • Bob Clearmountain – Cori in "Cuts Like a Knife"
  • K. Davies – Cori in "Cuts Like a Knife"
  • L. Frenette – Cori in "Cuts Like a Knife"
  • Lou Gramm – Cori
  • M. Simpson – Cori in "Cuts Like a Knife"
  • Jim Vallance – Percussioni in "Take Me Back", "This Time", "Straight from the Heart" and "Let Him Know", Tastiere in "The Best Was Yet to Come"
  • Jim Wesley – Cori in "Cuts Like a Knife"
  • James O'Mara - Fotografo


Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. The Only One - 3:14
  2. Take Me Back - 4:49
  3. This Time - 3:18
  4. Straight from the Heart - 3:30
  5. Cuts Like a Knife - 5:16
  6. I'm Ready - 3:58
  7. What's It Gonna Be - 3:39
  8. Don't Leave Me Lonely - 5:09
  9. Let Him Know - 2:56
  10. The Best Was Yet to Come - 3:04

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ BPI Certifications, BPI. URL consultato il 7 marzo 2008.
  2. ^ British Album Chart, everythit. URL consultato il 24 giugno 2008.
  3. ^ (EN) Uk Top 40 Hit Database, everyhit.com. URL consultato il 26 novembre 2014.
  4. ^ (DA) The Life Of Bryan, -skolarbete.nu. URL consultato il 24 giugno 2008.
  5. ^ (EN) Bryan Adams - Cuts Like A Knife, jimvallance.com. URL consultato il 26 novembre 2014.
  6. ^ (EN) Bryan Adams - Cuts Like a Knife, jimvallance.com. URL consultato il 26 novembre 2014.
  7. ^ (EN) Bryan Adams - Cuts Like A Knife, jimvallance.com. URL consultato il 26 novembre 2014.
  8. ^ (EN) bryan Adams - Don't Leave Me Lonely, jimvallance.com. URL consultato il 26 novembre 2014.
  9. ^ (EN) Bryan Adams - Cuts Like A Knife, jimvallance.com. URL consultato il 26 novembre 2014.
  10. ^ (EN) bryan adams - This Time, jimvallance.com. URL consultato il 26 novembre 2014.
  11. ^ (EN) Bryan Adams - Cuts Like A Knife, jimvallance.com. URL consultato il 26 novembre 2014.
  12. ^ (EN) Bryan Adams - The Best Was Yet to Come, jimvallance.com. URL consultato il 26 novembre 2014.
  13. ^ (EN) Bryan Adams - Cuts Like A Knife, jimvallance.com. URL consultato il 26 novembre 2014.
  14. ^ (DA) La vita di Bryan adams, skolarbete.nu. URL consultato il 28 settembre 2014.
  15. ^ (DA) La vita di Bryan adams, skolarbete.nu. URL consultato il 28 settembre 2014.
  16. ^ Bryan Adams Setlist at Rolling Stone, Milano, Italia, setlist.fm. URL consultato il 28 settembre 2014.
  17. ^ (DA) La vita di Bryan adams, skolarbete.nu. URL consultato il 28 settembre 2014.
Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock