Curtis Dwight Wilbur

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Curtis Dwight Wilbur
CurtisDWilburLOC.jpg

43° Segretario della marina statunitense
Durata mandato 19 marzo 1924 - 4 marzo 1929
Predecessore Edwin Denby
Successore Charles Francis Adams III

Curtis Dwight Wilbur (Boonesboro, 10 maggio 18678 settembre 1954) è stato un politico statunitense.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Fu il quarantatreesimo segretario della marina statunitense sotto il presidente degli Stati Uniti d'America Calvin Coolidge. Suo fratello era Ray Lyman Wilbur, segretario degli Interni degli Stati Uniti.

Sposò Olive Doolittle Wilbur da cui ebbe diversi figli. Una volta ritirato dalla carriera politica trascorse i suoi ultimi anni con moglie e i 3 figli rimasti in vita: Edna, Paul e Lyman Dwight.

Riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

Il cacciatorpediniere USS Curtis Wilbur (DDG-54) è chiamato in tal modo in suo onore.

Predecessore: Segretario alla Marina degli Stati Uniti d'America Successore: Simbolo del Dipartimento dela marina degli Stati Uniti
Edwin Denby 19 marzo 1924 - 4 marzo 1929 Charles Francis Adams III
Gabinetto degli Stati Uniti d'Ameriica
StoddertSmithHamiltonJonesCrowninshieldS ThompsonSouthardBranchWoodburyDickersonPauldingBadgerUpshurHenshawGilmerMasonBancroftMasonPrestonGrahamKennedyDobbinTouceyWellesBorieRobesonR ThompsonGoffHuntChandlerWhitneyTracyHerbertLongMoodyMortonBonaparteMetcalfNewberryMeyerDanielsDenbyWilburAdamsSwansonEdisonKnoxForrestal
Dipartimento alla difesa degli Stati Uniti d'America
SullivanMatthewsKimballAndersonThomasGatesFrankeConnallyKorthNitzeIgnatiusChafeeWarnerMiddendorfClaytorHidalgoLehmanWebbBallGarrettO'KeefeDaltonDanzigEnglandWinterMabus

Controllo di autorità VIAF: 33730027 LCCN: n96105739