Cunnilingio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Cunnilingus)
Avvertenza
Alcuni dei contenuti riportati potrebbero urtare la sensibilità di chi legge. Le informazioni hanno solo un fine illustrativo. Wikipedia può contenere materiale discutibile: leggi le avvertenze.
Cunnilingio come appare da un affresco tratto da una parete di un lupanare di Pompei

Il cunnilingio[1] o cunnilingus, dal latino cŭnnus (vulva) e lĭngere (leccare), è una pratica di sesso orale che prevede la stimolazione dei genitali femminili con la bocca e, in particolare, con la lingua. È analogo alla fellatio, praticata sull'uomo.

Il termine cunnilingio è foggiato sulla base di cunnilinguo, termine che indica chi pratica il cunnilingio. Sinonimo di cunnilingio è cunnilincto.[2]

Pratica[modifica | modifica sorgente]

Cunnilingio praticato da una donna ad un'altra donna

Il cunnilingio è una pratica sessuale atta ad offrire a chi la riceve una grande gamma di intense sensazioni che derivano dalla stimolazione, con bocca e lingua, del clitoride, dell'orifizio vaginale e delle piccole e grandi labbra mediante sfregamento, leccamento e suzione. L'utilizzo della saliva come lubrificante consente peraltro una stimolazione dolce e fluida che, combinata con la stimolazione anche manuale della parte interna della vagina (in particolare la più sensibile area a diretto contatto con il ventre), è indicata per indurre il piacere nella partner che la riceve. Al contempo risulta particolarmente appagante per il partner che lo esercita, in quanto sollecita contemporaneamente tutti i sensi in un crescendo di sensazioni coinvolgenti all'estremo.

Una posizione alternativa tramite la quale si può praticare l'anilingus è il facesitting.

Malattie sessualmente trasmissibili[modifica | modifica sorgente]

Il cunnilingio è una pratica sessuale non esente dai rischi di contagio venereo. Al fine di prevenire le malattie sessualmente trasmissibili è possibile utilizzare il dental dam[3] che rappresenta una barriera protettiva durante il rapporto sessuale orogenitale.[4][5]

Uomo mentre fa un cunnilingio

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Treccani, Cunnilingio
  2. ^ Nicola Zingarelli, Vocabolario della lingua italiana, dodicesima edizione, 1996, ad vocem.
  3. ^ Progetto salute e prevenzione dedicato alle donne lesbiche, Digayproject.org. URL consultato il 25 luglio 2010.
  4. ^ Che cos'è il "Dental dam"?, LILA. URL consultato il 25 luglio 2010.
  5. ^ Altre protezioni contro le IST: Dental dam o DAM in IST - Infezioni sessualmente trasmissibili. Conoscerle, prevenirle, combatterle., Ambulatorio IST dell'Ospedale Amedeo di Savoia - ASL 3 Torino. URL consultato il 25 luglio 2010.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Violet Blue, Margaret Cho, The Ultimate Guide to Cunnilingus: How to Go Down on a Women and Give Her Exquisite Pleasure, San Francisco, Cleis Press, 2010, ISBN 1-57344-387-5.
  • Vanessa Ryan, The Master's Guide to Cunnilingus: How to Perform Successful Oral Sex and Provide the Highest Degree of Pleasure Possible, Parker, Outskirts Press, 2006, ISBN 1-59800-609-6.
  • Robert W. Birch, Oral Caress, Michigan, Access Publishers Network, 1996, ISBN 1-57074-307-X.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]