Cunene (fiume)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cunene
Cunene
Stati Angola Angola
Namibia Namibia
Lunghezza 1 126 km
Portata media 174 m³/s
Bacino idrografico 109.832 km²
Nasce Altopiano di Bié
Sfocia Oceano Atlantico
Mappa del fiume

Il Cunene (talvolta anche scritto Kunene) è un fiume dell'Africa sud-occidentale. Ha origine nell'altipiano di Bié in Angola scorrendo poi verso la Namibia e, a partire dalla località di Raucana, delimita il confine fra i due paesi. Prosegue poi il suo corso verso occidente fino a gettarsi nell'Oceano Atlantico.

È uno dei pochi fiumi perenni della regione ed è lungo circa 1126 km.

Presso Raucana e presso Epupa il fiume forma delle importanti cascate. Recentemente il governo namibiano ha proposto la costruzione di una diga presso Epupa, un controverso sbarramento per la produzione di energia idroelettrica. Il progetto è osteggiato dagli ambientalisti per via dell'elevato impatto ambientale e dall'etnia Himba perché distruggerebbe i loro territori tribali.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]