Cucina di Oaxaca

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Le differenti Mole di Oaxaca
Tlayuda a base di carne e formaggio servita a Mazunte

La cucina di Oaxaca è la cucina dello stato messicano di Oaxaca, nel Messico meridionale.

Come il resto della cucina messicana, è a base di mais, fagioli e peperoncino, ma ci sono anche una grande varietà di ingredienti e di piatti di origine indigena. Tra questi il cioccolato (spesso bevuto in una preparato caldo con spezie e altri sapori), il formaggio di Oaxaca, mezcal e cavallette (chapulines) con piatti come tlayudas, le tamales in stile Oaxacano e sette diverse varietà di Mole. La cucina è stata promosso da esperti culinari come Diana Kennedy e Rick Bayless e fa parte dell'interesse turistico per la zona.

Cioccolato[modifica | modifica wikitesto]

Le sette Mole[modifica | modifica wikitesto]

[modifica | modifica wikitesto]

Chapulines in vendita al mercato

Chapulines[edit][modifica | modifica wikitesto]

Vari tipi di insetti sono consumati nello Stato comprese formiche e larve da piante Aguey, ma il più noto tra questi sono le cavallette, chiamate chapulines. Anche se sono mangiate in altre parti del Messico , le chapulines sono più popolari nella zona delle Valli Centrali di Oaxaca. Essi sono una fonte importante di proteine ​​nelle zone rurali e una prelibatezza nella città di Oaxaca. Sono state mangiate da ben prima dell'arrivo degli spagnoli e sono generalmente consumati come condimento, spuntino e qualche volta il piatto principale. La loro preparazione e vendita è un'occupazione a tempo pieno per molti ed è una fonte importante di reddito per molte famiglie rurali, inoltre sono anche spedite negli Stati Uniti.

Le cavallette che vengono consumate sono raccolte da campi di grano e di erba medica. Sono semi-addomesticate, vivono più a lungo e la riproduzione ha tassi più elevati rispetto a quelle che vivono in zone selvagge. La stagione del raccolto per gli insetti è durante la stagione delle piogge, da tarda primavera a inizio inverno. Questa stagione del raccolto inizia con la schiusa delle nuove cavallette. Le chapulines anziane tendono ad avere un gusto leggermente amaro. Le chaplinas pulite vengono cucinate immergendole in acqua bollente condite con aglio e calce. Il modo più comune per mangiarle è fresco di Comal e con una tortilla , ma si mangiano anche fritte con peperoncino in polvere come spuntino (soprattutto con mezcal) e può essere trovato in preparazioni più sofisticate, in una salsa o mescolato con uova.

Enchilada con manzo tasajo

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]