Cucina Telugu

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Hyderabadi biriyani accompagnati da un sughetto di carne
pasto servito dopo la cerimonia del Puja
Un vasetto di sottaceti
Uggani bajji, un spuntino della regione di Rayalaseema
Ariselu, un dolce a base di zucchero grezzo di canna e riso mangiato in Uttarandhra

La Cucina Telugu è una cucina dell'India meridionale del popolo Telugu dello stato dell'Andhra Pradesh e dei Telugu che vivono in Karnataka e Tamil Nadu ma con piccole differenze a causa delle influenze locali. Molto conosciuta per i suoi piatti piccanti e speziati, la cucina è molto varia a causa della vasta diffusione di questo popolo in diverse aree geografiche. Lo stato è il più grande produttore di peperoncino rosso e riso dell'India. Nei loro menù si può trovare cibo a base di pesce, carne e verdure. Il pomodoro e il tamarindo sono usati per fare il curry. Sono molto importanti i sottaceti anch'essi speziati e piccanti.

Varianti regionali[modifica | modifica wikitesto]

Andhra costiero[modifica | modifica wikitesto]

Un piatto Andhra servito per le occasioni importanti

Uttarandhra[modifica | modifica wikitesto]

Rayalaseema[modifica | modifica wikitesto]

Telangana[modifica | modifica wikitesto]

Hyderabadi[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]