Cuccioli (serie animata)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cuccioli
serie TV cartone
Lingua orig. italiano
Paese Italia
Autori
Regia Sergio Manfio
Disegni Giorgio Cavazzano
Studio
Musiche Sergio Manfio
Reti Rai Due, RaiSat Yoyo, Rai Gulp
1ª TV 21 ottobre 2003
Episodi 156 (completa)
Durata ep. 13 min
Genere avventura, comico

Cuccioli (titolo internazionale: Pet Pals) è una serie televisiva a disegni animati prodotta dal 2002 da: Gruppo Alcuni, in coproduzione con Rai Fiction, DQ Entertainment, Alphanim, Agogo Media, è composta da 5 stagioni per un totale di 156 episodi da 13 minuti ciascuno.

La serie è stata ideata da Sergio e Francesco Manfio, i personaggi sono stati realizzati graficamente dal disegnatore della Disney Italia Giorgio Cavazzano.

La serie è stata venduta in circa 40 paesi, fra cui Russia, India, Cina, e nella zona del Medio Oriente.[1] Il 22 gennaio 2010 è uscito nelle sale il lungometraggio di animazione tratto dalla serie: Cuccioli: Il codice di Marco Polo, prodotto in animazione 3D.[2] In Marzo 2014 uscirà un nuovo film intitolato Cuccioli: Il paese del vento.

Ambientazioni[modifica | modifica sorgente]

  • Prima stagione: Dall'Australia a Venezia
Nella prima serie i Cuccioli sono impegnati in un viaggio che li porta da Auckland a Venezia, dove si ricongiungeranno con i loro padroncini. Durante il percorso si confronteranno con diverse specie di animali, autoctoni delle zone dove approdano. Dal punto di vista etologico, grazie alla consulenza del Professor Danilo Mainardi, gli animali sono fedeli a quelli realmente esistenti.[senza fonte]
  • Seconda stagione: Sulle tracce di Marco Polo
La seconda serie vede i Cuccioli impegnati in un viaggio nella storia lungo la rotta seguita da Marco Polo, grazie ad una cornice magica che fa viaggiare nel tempo. Le avventure dei sei indivisibili amici ci avvicineranno alle leggende e alle ambientazioni descritte dal mercante veneziano ne Il Milione, con l'aggiunta di alcune note di colore e sempre all'insegna di ironia e divertimento.
  • Terza stagione: Nel Bosco di Mezzo
La terza serie è ambientata in un mondo magico, popolato da folletti, gnomi, fate e misteriose creature. I Cuccioli, osteggiati dalla terribile Maga Cornacchia, si sapranno far valere e ancora una volta si lanceranno in un fantastico viaggio ricco di avventura. Li accompagna il simpatico folletto Lep, che grazie alla sua conoscenza del posto, molto spesso li toglierà dai pasticci.
  • Quarta stagione: La pozione portata dal vento
In questa ennesima avventura intorno al mondo, i Cuccioli viaggeranno attraverso le civiltà del passato, alla ricerca di 26 preziose perle (una per episodio) che consentiranno loro di creare la magica pozione portata dal vento.
  • Quinta stagione: La magia che cancella il passato composta da 52 episodi. Maga Cornacchia creerà un incantesimo potente per eliminare tutte le sconfitte ricevute in passato. I cuccioli si metteranno all'opera per rimettere le cose a posto. Le vicende della storia sono ambientate all'interno di libri famosi, dove i cuccioli entreranno tramite un incantesimo.

Personaggi principali[modifica | modifica sorgente]

  • Olly - La scaltra e saggia gattina del gruppo, ha modi spicci e sbrigativi, con un linguaggio diretto e colorito. Doppiatrice originale: Monica Ward
  • Cilindro - L'imbranato e pasticcione coniglio atleta. È innamorato di Diva che lo però lo ricambia solo con pugni in testa. Doppiatore originale: Edoardo Nevola
  • Pio - L'eccentrico e buffo ranocchio imitatore. È un abile imitatore, facoltà che aiuterà spesso i protagonisti a cavarsi dai guai. La sua faccia assomiglia a quella di Rayman. Doppiatore originale: Luigi Rosa
  • Portatile - Il colto, pacato e dolcissimo cane letterato, usa un linguaggio forbito ed è una vera miniera di informazioni. Doppiatore originale: Paolo Lombardi
  • Diva - La vanitosa e impulsiva papera esperta di moda. Con la sua comica pretesa di essere una primadonna spesso caccia nei guai il gruppo. Si sfoga dei fallimenti delle sue pretese dando pugni in testa a Cilindro. Doppiatrice originale: Laura Lenghi
  • Senzanome - Il più piccolo del gruppo. È un pulcino che non ha ancora imparato a parlare e si esprime utilizzando dei cartelli raffiguranti oggetti di ogni tipo. Molte volte le figure prendono forma e i Cuccioli utilizzano gli oggetti creati per cavarsi d'impaccio.
  • Maga Cornacchia. Doppiatrici originali: Paola Giannetti e Graziella Polesinanti
  • Canbaluc e Cuncun Doppiatori originali: Franco Mannella e Enrico Di Troia

La sigla[modifica | modifica sorgente]

In tutte le stagioni la sigla è una sola, mentre sono cambiate la videosigla e la parole della musica a seconda di dove la serie è ambientata.

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

Nella vasta serie animata italiana, sono presenti alcune puntate contenenti delle curiosità. Eccone alcune:

  • I due ermellini aiutanti di Maga Cornacchia (Cuncun e Cambaluc) erano già apparsi in un episodio della seconda stagione con i nomi di "Ugo" e "Capo", trasandati ma con le stesse voci.
  • Quando la malefica lince, amica di Maga Cornacchia, imprigiona i cuccioli in una caverna facendovi crollare un'enorme cumulo di neve, Cilindro e Diva cercano di aprirvi un varco. Alla fine ci riescono, facendo uscire i loro amici. Dopo che Olly esce dalla neve, viene inquadrato il suo viso e sulla scena dopo l'enorme residuo della valanga era scomparso.
  • In un episodio della terza stagione a Diva viene servita dell'erba fergorta in un piatto (pensando che fosse insalata) e nella scena successiva quest'erba era ancora tutta nel vassoio.
  • Nell'episodio Cilindro gladiatore della quarta stagione, Nerone viene chiamato "Re" e non "Imperatore".

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ FRANCESCO MANFIO: "I CUCCIOLI" AL CINEMA TRA OCEAN’S ELEVEN E 007, 17-7-2008. URL consultato il 20-09-2008.
  2. ^ I Cuccioli e il codice di Marco Polo, 06-03-2008. URL consultato il 09-06-2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]