Crystal Mines II

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Crystal Mines II
Sviluppo Color Dreams
Pubblicazione Atari, Home Entertainment Suppliers
Ideazione Ken Beckett
Data di pubblicazione Atari Lynx
1992
Nintendo DS/iOS
2010
Genere Rompicapo
Tema Fantascienza
Modalità di gioco Giocatore singolo
Piattaforma Atari Lynx, Nintendo DS, iOS
Supporto Cartuccia
Preceduto da Crystal Mines
Seguito da Crystal Mines II: Buried Treasure

Crystal Mines II è un videogioco rompicapo per Atari Lynx pubblicato nel 1992. È il sequel di Crystal Mines per NES.

Il gioco è stato successivamente ripubblicato per Nintendo DS e Apple iOS nel 2010 da Home Entertainment Suppliers, col titolo cambiato in Crystal Mines (da non confondersi con il prequel). Un sequel, dal titolo Crystal Mines II: Buried Treasure, venne rilasciato nel 2000 per PC e tre anni dopo per Atari Lynx.

Modalità di gioco[modifica | modifica sorgente]

Il gameplay è il medesimo del predecessore: alla guida di un robot il giocatore attraversa delle miniere in cui dovrà trovare e raccogliere una certa quantità di cristalli "Starla" per far comprarire l'uscita e accedere al livello successivo. Il gioco si compone di 150 livelli, sempre più intricati ed estesi man mano che si progredisce, più 31 livelli bonus. Nei remake per Nintendo DS e Apple iOS vengono aggiunti 125 livelli del tutto nuovi, portando quindi il numero dei livelli a 306.

Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Videogiochi