Crystal Cathedral

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Crystal Cathedral
Crystal Cathedral
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Località Garden Grove
Religione Chiesa Cattolica (dal 2011)
Diocesi Orange
Consacrazione 1980
Architetto Philip Johnson
Inizio costruzione 1977
Completamento 1980
Sito web Sito ufficiale

La Crystal Cathedral è una chiesa cristiana situata a Garden Grove, nella contea di Orange, nello Stato della California. Il Reverendo Robert Schuller, dopo aver fondato la propria congregazione cristiana protestante nel 1955, commissionò questa chiesa per diffondere il suo messaggio attraverso l’architettura. Egli fu ispirato dal legame della religione con la natura, infatti affermava che la spiritualità si esprimeva al meglio a contatto con il cielo e il mondo circostante, non in un ambiente chiuso da strutture pesanti. In risposta a questo Philip Johnson produsse una straordinaria struttura in vetro. Nel 2010 la congregazione ha dichiarato bancarotta e il 17 novembre 2011 il giudice fallimentare ha disposto la vendita dell'edificio alla Diocesi Cattolica di Orange per 57,5 milioni di dollari[1] un prezzo molto conveniente rispetto ai 100 milioni stimati per una costruzione ex-novo. Il vescovo cattolico Tod D. Brown ha dichiarato di non voler alterare l'aspetto dell'edificio.

Caratteristiche architettoniche[modifica | modifica sorgente]

Dall’esterno, la chiesa di dimensioni possenti, rivestita completamente in stoffa e vetro, appare come una gigantesca forma cristallina lungo la superstrada, così da guadagnarsi l’appellativo di "Crystal Cathedral". Lo schema dell’impianto è a croce latina, realizzata in maniera tale che tutti i posti a sedere siano il più vicini possibili al coro. L’intero complesso è trasformato in una stella a 4 punte, attraverso la riduzione della navata centrale e l’ampliamento del transetto. I fedeli accedono al complesso, che dispone di 2736 posti a sedere, attraverso 3 punti che si trovano nella parte inferiore dei balconi e accedono nello spazio immenso. La navata centrale è fiancheggiata da fontane zampillanti, che interrompono il loro movimento nel momento quando la liturgia lo richiede. Due Porte alte 27 metri possono essere aperte in maniera automatizzata nel caso in cui ci sia un’affluenza molto alta, consentendo ai fedeli presenti nel parcheggio della chiesa di poter ascoltare il messaggio del Reverendo. La chiesa non è dotata di aria condizionata, ma è protetta dalla luce solare grazie al vetro riflettente e ventilato che si attivata grazie alle finestre motorizzate. Nel 1990 il reverendo Schuller commissiona a Philip Johnson la progettazione e la realizzazione di un campanile alta 240 metri realizzata in acciaio e rivestita da prismi in acciaio arrugginito, con una cappella di marmo alla base.

Note[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]