Cruel Restaurant

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Cruel Restaurant
Cruel Restaurant.JPG
Una scena del film
Titolo originale 残酷飯店
Zankoku hanten
Lingua originale giapponese
Paese di produzione Giappone
Anno 2008
Durata 75 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere commedia, erotico, orrore
Regia Kôji Kawano
Soggetto Kôji Kawano, Satoshi Ôwada
Sceneggiatura Kôji Kawano, Satoshi Ôwada
Produttore Yoji Hirako, Masami Teranishi
Casa di produzione Filmworks Movie King, GP Museum Soft
Fotografia Mitsuaki Fujimoto
Musiche Hideo Takematsu
Interpreti e personaggi

Cruel Restaurant (残酷飯店 Zankoku hanten?) è un film del 2008, diretto da Kôji Kawano. Fa parte del V-Cinema, essendo uscito direttamente in home video.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Il ristorante di Lin, una donna dallo sguardo innocente, riscuote un ottimo successo grazie alla specialità della casa, i ravioli Tougen. In seguito alla scoperta di una mano mozzata e a una serie di persone che sono scomparse nella zona, la polizia inizia a indagare, sospettando del cuoco Chin. Inoltre una donna sospetta che la sorella scomparsa sia stata uccisa nel ristorante di Lin, e una giornalista decide di indagare per conto proprio. Tutte queste persone credono che nel ristorante si facciano a pezzi i cadaveri.

Dopo che alcune persone sono state uccise nel ristorante davanti ai suoi occhi, Lin ha ripetuti incubi in cui vede se stessa mozzare teste e fare a pezzi le persone. Con il passare del tempo Goro, uno dei poliziotti che indaga sul caso, si convince che nel ristorante di Lin si usi carne umana. Goro è però convinto anche dell'innocenza di Lin, e le sue attenzioni si rivolgono a Chin, che inizia a comportarsi in maniera strana.

Dopo altre orribili morti, Goro e Lin scoprono finalmente il colpevole: è Chin, che ha ucciso tutti coloro che cercavano il segreto dei ravioli Tougen per difendere Lin e l'onore del ristorante. Dopo aver detto questo, Chin impazzisce completamente e tenta di stuprare Lin, ma non ci riesce e si uccide.

Goro, rimasto solo con Lin, scopre finalmente il vero segreto dei ravioli Tougen. Svegliandosi, vede infatti Lin nuda distesa sul tavolo, che si infila i ravioli nella vagina e quindi li espelle. Assaggiati i ravioli, Goro li trova squisiti e Lin gli dice che è anche per merito suo, e che adesso è lui il guardiano dei ravioli Tougen.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]