Crossocheilus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Crossocheilus
Siamese Algae Eater.jpg
Crossocheilus atrilimes
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Actinopterygii
Ordine Cypriniformes
Superfamiglia Cyprinoidea
Famiglia Cyprinidae
Sottofamiglia Labeoninae
Genere Crossocheilus
Kuhl and van Hasselt in van Hasselt, 1823

Crossocheilus è un genere di pesci ossei appartenenti alla famiglia Cyprinidae e alla sottofamiglia Labeoninae.

Distribuzione ed habitat[modifica | modifica sorgente]

Provengono dall'Asia[1]; diverse specie sono diffuse nei fiumi della Cambogia[2].

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Il corpo è allungato. La specie di maggiori dimensioni è Crossocheilus reticulatus che raggiunge i 16 cm[1].

Biologia[modifica | modifica sorgente]

Tassonomia[modifica | modifica sorgente]

Comprende 16 specie[1]:

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c (EN) Crossocheilus in FishBase. URL consultato il 20 settembre 2014.
  2. ^ (EN) Walter J. Rainboth, Fishes of the Cambodian Mekong, Food & Agriculture Org., 1996, p. 265, ISBN 978-92-510-3743-0.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

pesci Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci