Crosby, Stills & Nash (album)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Crosby, Stills & Nash
Artista Crosby, Stills & Nash
Tipo album Studio
Pubblicazione 29 maggio 1969
Durata 40 min : 52 s
Dischi 1
Tracce 10
Genere Folk rock
Etichetta Atlantic Records
Produttore Bill Halverson
David Crosby
Graham Nash
Stephen Stills
Registrazione 26 giugno 1968 - 3 aprile 1969, Wally Heider's Studio III, Los Angeles, CA
Note n. 6 Stati Uniti
Crosby, Stills & Nash - cronologia
Album precedente
Album successivo
(1970)

Crosby, Stills & Nash è l'album di debutto dell'omonimo gruppo folk rock Crosby, Stills & Nash, pubblicato nel 1969 dalla Atlantic Records.

Il disco contiene due singoli di successo, Marrakesh Express e Suite: Judy Blue Eyes, che raggiunsero rispettivamente la posizione numero 28 e la 21 nella classifica statunitense Billboard Hot 100. L'album stesso si classificò al numero 6 della Billboard Top Pop Albums.

Nel 2003, l'album si è classificato alla posizione numero 259 nella lista dei 500 migliori album di tutti i tempi redatta dalla rivista Rolling Stone.

Il disco[modifica | modifica sorgente]

L'album fu un debutto importante per la band, catapultandoli instantaneamente nei posti alti delle classifiche e rendendoli delle star. Il disco, insieme a Sweetheart of the Rodeo dei Byrds e Music from Big Pink della The Band dell'anno precedente, contribuì al cambiamento radicale nella musica popolare anglosassone che si distaccò dalla formula più volte sperimentata negli anni sessanta dei tanti gruppi che suonavano musica rock influenzata dal blues con una massiccia dose di chitarre elettriche. Crosby, Stills & Nash presentò un nuovo modo di intendere le proprie radici rock, utilizzando folk, blues, e persino il jazz senza assomigliare specificatamente a qualche artista del passato, e senza indugiare nella mera duplicazione di formule standard. I tre musicisti, non solo armonizzavano all'unisono le proprie voci, ma miscelarono anche le loro personalità ed influenze stilistiche differenti, Crosby incentrato sul commento sociale e i pezzi d'atmosfera, Stills per l'utilizzo di elementi folk e country in complesse strutture rock, e Nash per l'accattivante gusto melodico pop; per creare un amalgama di sicuro successo. In aggiunta ai singoli sopramenzionati, Crosby, Stills & Nash include alcune delle canzoni più conosciute del gruppo, come Wooden Ships e Helplessly Hoping. Suite: Judy Blue Eyes venne composta per Judy Collins, e Long Time Gone era una risposta al recente assassinio di Robert F. Kennedy.

Copertina[modifica | modifica sorgente]

La copertina originale dell'LP mostrava i tre membri della band seduti su un divano posizionato all'esterno di una casa a Big Bear, California.[1]

Sulla copertina i membri sono, da sinistra a destra, Nash, Stills, e Crosby, per nessuna ragione in particolare, seduti nell'ordine inverso del titolo dell'album. La fotografia venne scattata dal fotografo loro amico Henry Diltz prima che la band decidesse il proprio nome. Trovarono una casa abbandonata al numero 809 di Palm Avenue, all'incrocio con un autolavaggio di Santa Monica. Pochi giorni dopo, il gruppo si decise per il nome "Crosby, Stills, & Nash", e per non creare confusione, i tre fecero ritorno alla location per rifare la foto seduti nell'ordine corretto, ma trovarono la casa ormai demolita.[2]

Tracce[modifica | modifica sorgente]

Lato 1
  1. Suite: Judy Blue Eyes (Stills) – 7:25
    • Stephen Stills-voce, chitarra, basso, percussioni; David Crosby-voce; Graham Nash-voce; Dallas Taylor-batteria
  2. Marrakesh Express (Nash) – 2:39
    • Stephen Stills-voce, chitarra, organo, piano, basso; David Crosby-voce; Graham Nash-voce, chitarra acustica; Jim Gordon-batteria
  3. Guinnevere (Crosby) – 4:40
    • David Crosby-voce, chitarra; Graham Nash-voce
  4. You Don't Have to Cry (Stills) – 2:45
  5. Pre-Road Downs (Nash) – 3:01
Lato 2
  1. Wooden Ships (Crosby, Stills, Paul Kantner [non accreditato]) – 5:29
    • Stephen Stills-voce, chitarra solista, basso, organo; David Crosby-voce, chitarra ritmica; Graham Nash-voce; Dallas Taylor-batteria
  2. Lady of the Island (Nash) – 2:39
    • David Crosby-voce; Graham Nash-voce, chitarra acustica
  3. Helplessly Hoping (Stills) – 2:41
    • Stephen Stills-voce, chitarra; David Crosby-voce; Graham Nash-voce
  4. Long Time Gone (Crosby) – 4:17
    • Stephen Stills-voce, chitarra, basso, organo; David Crosby-voce; Graham Nash-voce; Dallas Taylor-batteria
  5. 49 Bye-Byes (Stills) – 5:16

Expanded Edition (2006)[modifica | modifica sorgente]

  1. Suite: Judy Blue Eyes (Stills) – 7:24
  2. Marrakesh Express (Nash) – 2:38
  3. Guinnevere (Crosby) – 4:39
  4. You Don't Have to Cry (Stills) – 2:44
  5. Pre-Road Downs (Nash) – 2:57
  6. Wooden Ships (Crosby, Paul Kantner, Stills) – 5:27
  7. Lady of the Island (Nash) – 2:38
  8. Helplessly Hoping (Stills) – 2:41
  9. Long Time Gone (Crosby) – 4:17
  10. 49 Bye-Byes (Stills) – 5:12
  11. Do for the Others (Stills) – 2:49 - Stills & Nash
  12. Song with No Words (Tree with No Leaves) [New Remix] (Crosby) – 3:18 - Crosby & Nash
  13. Everybody's Talkin' (Fred Neil) – 3:14
  14. Teach Your Children (Nash) – 3:14 - Crosby & Nash

Formazione[modifica | modifica sorgente]

Crosby, Stills & Nash
  • David Crosby – chitarra ritmica e acustica, voce
  • Stephen Stills – chitarra solista ritmica e acustica, basso, organo, piano, percussioni, voce
  • Graham Nash – voce, percussioni, chitarra acustica
Personale aggiuntivo

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Crosby, Stills & Nash: The Biography By Dave Zimmer, Henry Diltz, Da Capo Press, 2008.
  2. ^ FAQ Crosby, Still & Nash and Neil Young, CSNY. URL consultato il 30 settembre 2011.
Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock