Crodo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Crodo
comune
Crodo – Stemma
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Regione-Piemonte-Stemma.svg Piemonte
Provincia Provincia del Verbano-Cusio-Ossola-Stemma.png Verbano-Cusio-Ossola
Amministrazione
Sindaco Ermanno Savoia (lista civica) dal 26/05/2014
Territorio
Coordinate 46°13′00″N 8°19′00″E / 46.216667°N 8.316667°E46.216667; 8.316667 (Crodo)Coordinate: 46°13′00″N 8°19′00″E / 46.216667°N 8.316667°E46.216667; 8.316667 (Crodo)
Altitudine 508 m s.l.m.
Superficie 61 km²
Abitanti 1 482[1] (31-12-2010)
Densità 24,3 ab./km²
Frazioni Alpiano, Cravegna, Braccio, Emo, Foppiano, Maglioggio, Molinetto, Mozzio, Quategno, Rencio, Salecchio, Vegno, Viceno
Comuni confinanti Baceno, Crevoladossola, Montecrestese, Premia, Varzo
Altre informazioni
Cod. postale 28862
Prefisso 0324
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 103026
Cod. catastale D177
Targa VB
Cl. sismica zona 3A (sismicità bassa)
Nome abitanti Crodesi
Patrono santo Stefano
Giorno festivo 26 dicembre
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Crodo
Sito istituzionale

Crodo (Crò in piemontese, Crö in dialetto ossolano) è un comune di 1.457 abitanti della provincia del Verbano Cusio Ossola.
È il principale centro abitato della Valle Antigorio e si trova circa 16 km a nord di Domodossola.

Da sempre importante località termale, il paese è famoso per le sue acque minerali e soprattutto per il "Crodino", nato a Crodo nel 1964 e qui ancora prodotto dal gruppo Campari.

Evoluzione demografica[modifica | modifica sorgente]

Abitanti censiti[2]

Amministrazione[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2010.
  2. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.