Crocco (cratere)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cratere Crocco
Tipo Crater
Satellite Luna
Dati topografici
Coordinate

47°30′S 150°12′E / 47.5°S 150.2°E-47.5; 150.2Coordinate: 47°30′S 150°12′E / 47.5°S 150.2°E-47.5; 150.2

Estensione 75 km
Localizzazione
Cratere Crocco
Mappa topografica della Luna. Proiezione di Mercatore. Area rappresentata: 90°N-90°S; 180°W-180°E.

Crocco è il nome di un cratere lunare da impatto intitolato allo scienziato italiano e pioniere dell'aeronautica Gaetano Arturo Crocco, situato nell'emisfero lunare più distante dalla terra (faccia nascosta). Si trova a nord-est del grande cratere Poincaré e subito a sud del cratere Koch.

Il bordo è approssimativamente circolare, ed alla porzione orientale è parzialmente sovrapposto il cratere satellite Crocco G. I margini hanno subito una quantità moderata di erosione, ma mantengono una forma ben definita. Un piccolo cratere attraversa il margine a nord-nord-est, e quasi attaccato al bordo ovest-sud-ovest vi è un altro cratere satellite, Crocco R.

La porzione nordoccidentale del pianoro interno è piana e priva di caratteristiche, apparendo invasa da una colata lavica. La parte restante è più irregolare e vi si trova un piccolo cratere completamente sommerso dalla colata e con una porzione di margine mancante che gli fa assumere la forma di una baia. Una cresta corre dal margine occidentale di questo piccolo cratere fino alle pendici interne del bordo di sud-ovest di Crocco.

Crateri correlati[modifica | modifica sorgente]

Alcuni crateri minori situati in prossimità di Crocco sono convenzionalmente identificati, sulle mappe lunari, attraverso una lettera associata al nome.

Crocco Latitudine Longitudine Diametro
E 46,8° S 152,0° E 17 km
G 47,8° S 152,3° E 42 km
R 48,3° S 147,5° E 57 km

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Geologia lunare La Luna
Formazioni geologiche: CatenaeCrateriDorsaFossaeLacūsMariaMontesOceaniPaludesPlanitiaePromontoriaRimaeRupēsStationesSinūsValles
Voci correlate: LunaEsogeologia
Stub astronomia.png Questo box:     vedi · disc. · mod.
sistema solare Portale Sistema solare: accedi alle voci di Wikipedia sugli oggetti del Sistema solare