Cristina di Borbone-Spagna

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Infanta Cristina
Infanta Cristina
Duchessa di Palma di Maiorca
Stemma
Nome completo Cristina Federica Victoria Antonia de la Santísima Trinidad de Borbón y de Grecia
Trattamento Heraldic Crown of Spanish Infantes.svg
Onorificenze Infanta di Spagna
Altri titoli Duchessa di Palma di Maiorca
Nascita Madrid, 13 giugno 1965 (1965-06-13) (48 anni)
Padre Juan Carlos I di Spagna
Madre Sofia di Grecia
Consorte Iñaki Urdangarin
Figli Juan Urdangarin y de Borbón
Pablo Urdangarin y de Borbón
Miguel Urdangarin y de Borbón
Irene Urdangarin y de Borbón

Infanta Cristina di Spagna, duchessa di Palma di Maiorca (Madrid, 13 giugno 1965), nome completo Doña Cristina Federica Victoria Antonia de la Santísima Trinidad de Borbón y Grecia, è la secondogenita del re di Spagna Don Juan Carlos e della regina Doña Sofia; occupa il settimo posto nella linea di successione al trono, dopo suo fratello Felipe, Principe delle Asturie, sua sorella Elena, Duchessa di Lugo e i rispettivi figli.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Ha partecipato nella vela alle Olimpiadi di Seul 1988. In quell'occasione è stata anche portabandiera della rappresentativa spagnola durante la cerimonia di apertura dei giochi.

Discendenza[modifica | modifica sorgente]

Si è sposata il 4 ottobre 1997 a Barcellona con Iñaki Urdangarin da cui ha avuto 4 figli nati tutti nella città catalana:


Albero genealogico[modifica | modifica sorgente]

Cristina di Borbone-Spagna Padre:
Juan Carlos I di Spagna
Nonno paterno:
Giovanni di Borbone-Spagna
Bisnonno paterno:
Alfonso XIII di Spagna
Trisavolo paterno:
Alfonso XII di Spagna
Trisavola paterna:
Maria Cristina d'Asburgo-Teschen
Bisnonna paterna:
Vittoria Eugenia di Battenberg
Trisavolo paterno:
Enrico di Battenberg
Trisavola paterna:
Beatrice di Sassonia-Coburgo-Gotha
Nonna paterna:
Maria Mercedes di Borbone-Due Sicilie
Bisnonno paterno:
Carlo Tancredi di Borbone-Due Sicilie
Trisavolo paterno:
Alfonso di Borbone-Due Sicilie
Trisavola paterna:
Maria Antonietta di Borbone-Due Sicilie
Bisnonna paterna:
Luisa d'Orléans
Trisavolo paterno:
Luigi Filippo Alberto d'Orléans
Trisavola paterna:
Maria Isabella d'Orléans
Madre:
Sofia di Grecia
Nonno materno:
Paolo I di Grecia
Bisnonno materno:
Costantino I di Grecia
Trisavolo materno:
Giorgio I di Grecia
Trisavola materna:
Olga Konstantinovna Romanova
Bisnonna materna:
Sofia di Prussia
Trisavolo materno:
Federico III di Germania
Trisavola materna:
Vittoria di Sassonia-Coburgo-Gotha
Nonna materna:
Federica di Hannover
Bisnonno materno:
Ernesto Augusto III di Brunswick
Trisavolo materno:
Ernesto Augusto, duca di Cumberland
Trisavola materna:
Thyra di Danimarca
Bisnonna materna:
Vittoria Luisa di Prussia
Trisavolo materno:
Guglielmo II di Germania
Trisavola materna:
Augusta di Schleswig-Holstein-Sonderburg-Augustenburg

Onorificenze[modifica | modifica sorgente]

Borbone di Spagna

Escudo de España (mazonado).svg

Filippo V (1700-1746)
Luigi I (1724)
Ferdinando VI (1746-1759)
Carlo III (1759-1788)
Carlo IV (1788-1808)
Ferdinando VII (1808-1833)
Isabella II (1833-1874)
Alfonso XII (1874-1885)
Alfonso XIII (1886-1939)
Giovanni (1939-1975)
Juan Carlos I (1975-oggi)

Onorificenze spagnole[modifica | modifica sorgente]

Fascia di Dama dell'Ordine di Carlo III - nastrino per uniforme ordinaria Fascia di Dama dell'Ordine di Carlo III
— 14 ottobre 1988[1]
Dama di Gran Croce dell'Ordine di Isabella la Cattolica - nastrino per uniforme ordinaria Dama di Gran Croce dell'Ordine di Isabella la Cattolica
— 13 giugno 1983[2]

Onorificenze straniere[modifica | modifica sorgente]

Gran Decorazione d'Onore in Oro con Fascia dell'Ordine al Merito della Repubblica Austriaca (Austria) - nastrino per uniforme ordinaria Gran Decorazione d'Onore in Oro con Fascia dell'Ordine al Merito della Repubblica Austriaca (Austria)
— 2 giugno 1997[3]
Gran Cordone dell'Ordine di Leopoldo (Belgio) - nastrino per uniforme ordinaria Gran Cordone dell'Ordine di Leopoldo (Belgio)
— 19 settembre 1994[4]
Gran Croce dell'Ordine nazionale al Merito (Ecuador) - nastrino per uniforme ordinaria Gran Croce dell'Ordine nazionale al Merito (Ecuador)
— 9 luglio 2001[5]
Membro di Classe Suprema dell'Ordine delle Virtù (Egitto) - nastrino per uniforme ordinaria Membro di Classe Suprema dell'Ordine delle Virtù (Egitto)
— 29 maggio 2000[6]
Gran Croce con Stella d'Argento dell'Ordine Nazionale José Matías Delgado (El Salvador) - nastrino per uniforme ordinaria Gran Croce con Stella d'Argento dell'Ordine Nazionale José Matías Delgado (El Salvador)
— 10 marzo 1997[7]
Gran Cordone dell'Ordine della Stella di Giordania (Giordania) - nastrino per uniforme ordinaria Gran Cordone dell'Ordine della Stella di Giordania (Giordania)
— 26 marzo 1985[8]
Dama di I Classe dell'Ordine della Corona Preziosa (Giappone) - nastrino per uniforme ordinaria Dama di I Classe dell'Ordine della Corona Preziosa (Giappone)
— 10 ottobre 1994[9][10][11]
Dama di Gran Croce dell'Ordine d'Onore (Grecia) - nastrino per uniforme ordinaria Dama di Gran Croce dell'Ordine d'Onore (Grecia)
— 25 settembre 2001[12]
Gran Croce dell'Ordine del Falcone (Islanda) - nastrino per uniforme ordinaria Gran Croce dell'Ordine del Falcone (Islanda)
— 16 settembre 1985[13]
Gran Croce dell'Ordine del Quetzal (Guatemala) - nastrino per uniforme ordinaria Gran Croce dell'Ordine del Quetzal (Guatemala)
— 1º ottobre 1986[14]
Dama di Gran Croce dell'Ordine militare e civile di Adolfo di Nassau (Lussemburgo) - nastrino per uniforme ordinaria Dama di Gran Croce dell'Ordine militare e civile di Adolfo di Nassau (Lussemburgo)
— 7 maggio 2001[15]
Gran Croce dell'Ordine dell'Aquila Azteca (Messico) - nastrino per uniforme ordinaria Gran Croce dell'Ordine dell'Aquila Azteca (Messico)
— 25 gennaio 1996[16][17]
Membro di I Classe dell'Ordine dei Tre Poteri Divini (Nepal) - nastrino per uniforme ordinaria Membro di I Classe dell'Ordine dei Tre Poteri Divini (Nepal)
— 19 settembre 1983[18]
Dama di Gran Croce dell'Ordine Reale Norvegese di Sant'Olav (Norvegia) - nastrino per uniforme ordinaria Dama di Gran Croce dell'Ordine Reale Norvegese di Sant'Olav (Norvegia)
— 25 aprile 1995
Dama di Gran Croce dell'Ordine di Orange-Nassau (Paesi Bassi) - nastrino per uniforme ordinaria Dama di Gran Croce dell'Ordine di Orange-Nassau (Paesi Bassi)
— 8 ottobre 1985[19]
Gran Croce dell'Ordine del Sole del Perù (Perù) - nastrino per uniforme ordinaria Gran Croce dell'Ordine del Sole del Perù (Perù)
— 5 luglio 2004[20]
Gran Croce dell'Ordine del Cristo (Portogallo) - nastrino per uniforme ordinaria Gran Croce dell'Ordine del Cristo (Portogallo)
— 13 ottobre 1988
Gran Croce dell'Ordine dell'Infante Dom Henrique (Portogallo) - nastrino per uniforme ordinaria Gran Croce dell'Ordine dell'Infante Dom Henrique (Portogallo)
— 23 agosto 1996
Dama di Gran Cordone dell'Ordine dell'Elefante Bianco (Thailandia) - nastrino per uniforme ordinaria Dama di Gran Cordone dell'Ordine dell'Elefante Bianco (Thailandia)
— 19 novembre 1987[21]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Bollettino Ufficiale di Stato
  2. ^ Bollettino Ufficiale di Stato
  3. ^ Parliamentary question, page=1124
  4. ^ Foro Dinastías, State visit of Belgium in Spain, 1994, Cristina & Queen Sofia
  5. ^ Visita oficial del Presidente del Ecuador a España
  6. ^ Foro Dinastías, State visit of Egypt in Spain, Queen Sofia & Cristina
  7. ^ Foro Dinastías
  8. ^ State visit of Jordan in Spain (1985), Photo of Infanta Cristina wearing the order
  9. ^ Forum Príncipes de Asturias, State visit of Japan in Spain, 1994, Group photo
  10. ^ See the 2nd photo in this serie
  11. ^ Hemeroteca ABC
  12. ^ Foro Dinastías, State visit of Stephanopoulos in Spain, 2001, Group Photo
  13. ^ Islanda
  14. ^ "At the Spanish Court" blog, State dinner in the Royal Palace, Queen Sofia, Elena & Cristina (1st State dinner for Cristina).
  15. ^ Foro Dinastías, State visit of Luxembourg in Spain, 2001, Group Photo
  16. ^ State Visit of Mexican Presidente, 11 June 2008, Group photo. Queen Sofia and Prince Felipe would be entitiled to receive the "Sash in Special Category", as the reform of 2011 changed the award conditions.
  17. ^ El Presidente de México de Visita Oficial en España
  18. ^ Foro Dinastías State visit of Nepal in Spain, 1983
  19. ^ Viva Máxima Blog, State visit of Beatrix in Spain in 1985, Group Photo
  20. ^ Visita de Estado del Presidente de Perú a España
  21. ^ Foro Dinastías, State visit in Thailand, Group Photo

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Predecessore Linea di successione al Trono di Spagna Successore
S.E. Doña Victoria de Marichalar y de Borbón 7ª posizione Juan Valentín Urdangarín y de Borbón