Cristiano Luigi Casimiro di Sayn-Wittgenstein-Ludwigsburg

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Rangkronen-Fig. 18.svg
Cristiano Luigi Casimiro di Sayn-Wittgenstein-Ludwigsburg
Cristiano Luigi Casimiro di Sayn-Wittgenstein-Ludwigsburg
Conte di Sayn-Wittgenstein-Ludwigsburg
In carica 1702-1739
Predecessore Francesco Luigi
Successore Luigi Adolfo Pietro
Nascita Ludwigsburg, 13 luglio 1725
Morte Rheda, 6 maggio 1797
Dinastia Sayn-Wittgenstein-Ludwigsburg
Padre Francesco Luigi di Sayn-Wittgenstein-Ludwigsburg
Madre Helene Emilie zu Solms-Baruth
Coniugi Amalie Ludowika Finck von Finckenstein
Anna Petrovna Dolgorukova
Religione protestantesimo

Cristiano Luigi Casimiro di Sayn-Wittgenstein-Ludwigsburg (Ludwigsburg, 13 luglio 1725Rheda, 6 maggio 1797) fu conte del Sayn-Wittgenstein-Ludwigsburg tra il 1750 e il 1796.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Cristiano Luigi era figlio del conte Francesco Luigi di Sayn-Wittgenstein-Ludwigsburg e della contessa Helene Emilie zu Solms-Baruth. Cristiano Luigi Casimiro fu preso prigioniero nel 1761, stabilitosi in Russia, si arruolò nell'esercito russo e si distinse nella Rivolta di Kościuszko, per poi servire nel Caucaso.

Si sposò due volte. La prima, il 13 luglio 1763, con la Contessa Amalie Ludowika Finck von Finckenstein. La seconda, il 14 febbraio 1774, con la Principessa Anna Petrovna Dolgorukova. Tutti i suoi sette figli, tra cui il principe Peter Wittgenstein, vennero dal primo matrimonio.

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie