Cartilagine cricoide

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Cricoide)
Cartilagine cricoide
Gray1194.png
Visione anterolaterale del collo. La cartilagine cricoide è al centro, subito sotto alla cartilagine tiroide.
Larynx external it.svg
Schema della laringe. La cartilagine cricoide è situata tra quella tiroidea e il primo anello tracheale
Anatomia del Gray subject #236 1074
Sistema respiratorio
Sviluppo embriologico 4º e 6º arco branchiale
MeSH Cricoid+Cartilage
A02.165.507.211

La cartilagine cricoide o cartilagine cricoidea o semplicemente cricoide è una struttura cartilaginea impari facente parte delle cartilagini principali della laringe[1][2]. La parola deriva dai termini in greco antico krikos, che significa anello, circolo, ed eidos, ovvero forma, rassomiglianza[3]. È uno degli elementi fondamentali della laringe stessa sostenendo le altre cartilagini e dando attacco ad importanti muscoli[4].

Disposizione e rapporti[modifica | modifica wikitesto]

La cricoide è posta sotto la cartilagine tiroidea e sopra il primo anello tracheale con cui è legato tramite il legamento cricotracheale[4]. Dà inoltre inserzione ai muscoli cricotiroideo, cricoaritenoideo posteriore e cricoaritenoideo laterale.

In generale, la cricoide ha la forma di un anello con castone[5][6].: l'arco è posto anteriormente, mentre il castone o lamina cricoidea è rivolta posteriormente. In questo contesto si riconoscono, quindi, due superfici e due margini.

La superficie esterna è convessa e lisca lungo l'arco, ma presenta posteriormente una cresta verticale, la cresta della lamina che divide la lamina stessa in due leggere fosse. Ai lati presenta le faccette articolari tiroidee.
la superficie interna è concava e liscia.

Il margine superiore nella lamina presenta le faccette articolari aritenoidee e dà attacco alla membrana cricotiroidea lungo l'arco.
Il margine inferiore è orizzontale e dà attacco al legamento cricotracheale per il primo anello della trachea.

Articolazioni[modifica | modifica wikitesto]

Le articolazioni che coinvolgono la cartilagine cricoide sono:

  • articolazioni cricotiroidee tramite le faccette articolari tiroidee, presentano una capsula articolare rinforzata dai legamenti ceratocricoidei e permettono alla cartilagine tiroidea movimenti di inclinazione e alla cricoide di avanzare in alto e posteriormente;
  • articolazioni cricoaritenoidee tramite le faccette articolari aritenoidee, presentano una capsula articolare rinforzata dai legamenti cricoaritenoidei e permettono alle cartilagini aritenoidi di inclinarsi in avanti, in dietro lateralmente e di ruotare su sé stesse in movimenti di fondamentale importanza per la fonazione poiché tali spostamenti regolano l'apertura della glottide e la tensione delle corde vocali.

Legamenti[modifica | modifica wikitesto]

Tra i legamenti che coinvolgono la cricoide si ricorda il legamento cricotracheale già citato e il legamento cricocorniculato che unisce tale cartilagine alle cartilagini corniculate.

Struttura[modifica | modifica wikitesto]

La cartilagine cricoidea è formata da cartilagine ialina[7] che può andare incontro ad ossificazione nel tempo[8].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Da Trattato di Anatomia Umana, volume II, p. 243
  2. ^ Definizione Treccani
  3. ^ Aquilino Bonavilla, Dizionario etimologico di tutti i vocaboli usati nelle scienze, arti e mestieri che traggono origine dal greco, 1820, p. 278.
  4. ^ a b Da Trattato di Anatomia Umana, volume II, p. 244
  5. ^ Standring, Anatomia del Gray, Elsevier, 2009, p. 545.
  6. ^ Fumagalli, pp. 65, 1983.
  7. ^ Wheater, Istologia e anatomia microscopica, Milano, Ambrosiana, 2001, ISBN 88-408-1171-0.
  8. ^ Da Trattato di Anatomia Umana, volume II, p. 245

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]