Crema inglese

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Crema inglese
Creme anglaise p1050168.jpg
Origini
Luogo d'origine Europa Europa
Dettagli
Categoria dolce
Ingredienti principali
  • latte
  • zucchero
  • uova
[1]
 
Crema inglese su pan speziato

Affine alla crema pasticcera, di cui è una variante, la crema inglese si utilizza prevalentemente come salsa calda da accompagnare ai dolci a temperatura ambiente, oppure come preparazione base per realizzare charlotte e bavaresi.[2]

Si tratta, sostanzialmente di una crema senza farina, che resta vellutata e meno densa di una normale crema pasticcera, adatta appunto ad essere una salsa da condimento e non una farcitura.[3] L'effetto di addensamento della crema è dovuto ai tuorli d'uovo, cotti ad una temperatura non superiore agli 82-85 °C, detta anche "cottura alla rosa".

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Amedeo Sandri, Francesco Soletti, Gianluca Tomasi, Cucina a 5 stelle, Touring Editore, 2005, p. 39.
  2. ^ Crema inglese in cibo360.it. URL consultato il 16/6/2014.
  3. ^ Ermanno Cicciarelli, I miei appunti di pasticceria, Youcanprint, 2013, p. 64.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

cucina Portale Cucina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cucina