Crema chantilly

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Crema chantilly
Crème Chantilly.jpg
Origini
Luogo d'origine Francia Francia
Dettagli
Categoria dolce
Ingredienti principali [1][2]
Varianti crema diplomatica (o crema chantilly all'italiana)
 

La crema chantilly è una crema dolce ottenuta dalla lavorazione di panna, zucchero a velo, vaniglia in bacca. Utilizzata in pasticceria per la decorazione e farcitura di numerosi dolci.

Storia[modifica | modifica sorgente]

La crema chantilly, creata dallo chef francese François Vatel nel XVII secolo, prende il nome dall'omonimo feudo del principe di Condé dove Vatel lavorava.

Etimo[modifica | modifica sorgente]

In Italia è spesso confusa con la crema diplomatica (ottenuta invece dall'unione di crema chantilly con crema pasticcera), tanto che questa viene anche definita crema chantilly all'italiana[3][4].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Ricetta della crema chantilly sul sito giallozafferano.it
  2. ^ Chantilly sul vocabolario Treccani
  3. ^ Crema diplomatica (o Chantilly?)
  4. ^ Chantilly Crema Chantilly, Crema Pasticcera o Crema Diplomatica?

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]


cucina Portale Cucina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cucina